Azotemia alta: quali cibi evitare

di Luca M.aprile 30, 2012
azotemia

L’azotemia è un parametro che indica la quantità di azoto non proteico presente nel sangue e ne consegue che in caso di valori oltre la norma, ci si trova al cospetto di un problema, a volta anche del tutto banale. Infatti, nella maggior parte dei casi  si tratta di un problema  alimentare causato da una eccessiva assunzione di alimenti iperproteici o dal fatto che si beve poco, ma potrebbe anche trattarsi di ridotta funzionalità renale, per cui è necessario correre ai ripari.

Le proteine vengono  catabolizzate dal fegato  che determina la formazione dell’urea.  Questa viene eliminata dai reni  durante la normale azione di filtraggio che avviene ininterrottamente nell’arco di tutta la giornata, ma queste scorie azotate non vengono eliminate completamente, per cui si accumulano nel  sangue e tale valore è detto azotemia. In condizioni normai e in una persona sana tali valoro sono compresi  tra 10,3 a 21,4 mg/dl. Di per se non è un grosso problema, sempre che non si tratti di una spia  di una possibile ridotta funzionalità renale, ma solitamente anche solo bevendo un po’ più del solito, i valori si normalizzano, Stessa cosa accade se si pone maggiore attenzione alla dieta, cercando di ridurre, e almeno per qualche giorno eliminare gli alimenti proteici, ma se questi due accorgimenti non fossero sufficienti a riportare i valori nella norma, sarà necessario procedere ad ulteriori indagini per individuare la fonte del problema.

Gli alimenti che possono in qualche modo influire sul valori di azotemia sono, come detto in precedenza, gli alimenti proteici, per cui bisognerà limitare il consumo di prosciutto crudo, salame, bresaola, grana,  carne rossa, merluzzo o nasello, tonno fresco, petto di pollo, pinoli, soia secca, soprattutto poi se in associazione a grassi saturi. Tutte le persone che poi  adottano una dieta vegetariana e che quindi  fanno un gran consumo di soia, devono sapere che questo alimento è proprio quello con il maggior numero di proteine, le principali responsabili del problema.

Seguici
Lascia un commento:
Social Zone
Gossippando

Iscriviti Alla Nostra FanPage