Home » Francesco Facchinetti è andato via dall’Italia: “Che vergogna in un Paese in cui la pressione fiscale è superiore al 60% non ci si sente sicuri”

Francesco Facchinetti è andato via dall’Italia: “Che vergogna in un Paese in cui la pressione fiscale è superiore al 60% non ci si sente sicuri”

Francesco Facchinetti è andato via dall’Italia ed è andato a vivere all’estero con la sua famiglia, a Lugano, in Svizzera, lasciando Mariano Comense. L’ex conduttore di X Factor è furioso per il padre Roby Facchinetti, frontman dei Pooh, vittima di una rapina a mano armata nella villa dove risiede.

Il papà, la sorella e il fratello sono stati minacciati da uomini armati di pistola a Bergamo, nella villa ai piedi della Città Alta dove l’artista 78enne abita.

Sul social Roby ha scritto: “Sono stati 35 minuti terribili, i più brutti della nostra vita. Voglio però tranquillizzarvi. Stiamo tutti bene. Non posso rivelare altro, atteso che sono in corso le indagini, ma vi ringrazio per la vicinanza che mi state dimostrando”.

Francesco nelle sue storie commenta il terribile accaduto: “Purtroppo è vero. Mio padre, mia sorella e mio fratello hanno subito in casa una rapina a mano armata, una di quelle cose brutte che vorresti che non capitassero mai nella vita, che vedi solamente nei film e pensi che non possa succedere, invece capita. Fortunatamente, nonostante la follia della cosa, stanno bene”.

“Sono molto triste e amareggiato per come si è trasformato il nostro Paese – prosegue l’ex di Alessia Marcuzzi – Uno dice: ‘Va beh, ma voi avete la villa, siete ricchi ed è per quello che entrano in casa vostra’. Caz*ata! Non è una condanna avere una villa o aver guadagnato i soldi onestamente. Io mi devo sentire libero e sicuro nel Paese dove vivo”.

“E’ una vergogna che in una Paese dove c’è una pressione fiscale superiore al 60% noi non ci sentiamo sicuri – sbotta Facchinetti – Bravi! Voi dello Stato siete bravissimi! Al governo, destra o sinistra, siete incapaci di mantenere il controllo, l’ordine in questo Paese. Non siete in grado di fare politica, ma solo propaganda politica, perché l’unica cosa che vi interessa è il vostro cu*o. E allora chi può, come ho fatto io, va ad abitare da un’altra parte”.

L’ex Dj Francesco chiarisce furioso: “Per chi si domanda perché siamo andati a vivere in Svizzera è perché io non voglio crescere i miei figli in un Paese dove non possono essere liberi, non possono uscire di casa. Dove ho paura di farli andare al parchetto, ho paura a farli giocare al campetto vicino casa. In un Paese dove ho paura di lasciare mia moglie da sola a casa, ho paura di lasciare i miei figli a casa con mia moglie. Non voglio più questo: allucinante!”.

“Complimenti a voi, incapaci! – conclude Francesco Facchinetti – A voi capre incapaci che avete reso il Paese più bello del mondo un Paese insicuro, dove c’è da aver paura. Quando andate a dormire voi, incapaci, che avete governato questo Paese negli ultimi 30 anni, guardatevi allo specchio e fatevi schifo!”.