Home » Sanremo 2023: possibile confronto tra Fedez e Codacons

Sanremo 2023: possibile confronto tra Fedez e Codacons

Sanremo 2023: ultime news e anticipazioni. Possibile confronto tra Fedez e Codacons, dopo anni di battaglie legali e giudiziarie oltre che querelle mediatico-social. Ieri sera, in diretta audio dal sito dell’Associazione Utenti dei servizi Radiotelevisivi, in collaborazione con il Codacons è andata in onda la prima puntata di “RIDATECI SANREMO – NON SA(N)REMO CATTIVI”, la diretta audio di commento in tempo reale del Festival di Sanremo, con grandi ospiti che non si sono certo fatti pregare per rilasciare dichiarazioni shock.

Fedez – Foto: Instagram

Alla conduzione la bravissima Danila Stalteri, attrice e speaker radiofonica e Marco Ramadori, della presidenza Codacons, con gli interventi come al solito pungenti ed efficaci di Gianni Ippoliti, che ha subito commentato il comportamento di Blanco: “Grave non tanto il gesto di Blanco quanto il mancato intervento della security dell’Ariston mentre il cantante stava distruggendo la scenografia. E qui mi fermo”.

Il senatore Antonio Guidi ha invece attaccato: “Il festival ormai è diventata la kermesse della volgarità”, mentre il grande attore e intellettuale Moni Ovadia ha affermato: “Mi sarei aspettato una autodecurtazione dei cachet di conduttori ed ospiti per i terremotati di Siria e Turchia”.

Elena Bonelli, attrice e importante protagonista della canzone romanesca ha dichiarato dai microfoni di “Ridateci Sanremo”: “Mi associo ai telespettatori indispettiti dalla mancata comprensione dei testi delle canzoni, soprattutto quelle dei giovani”. Padrone di casa Aldo Azzaro, musicista di fama internazionale e presidente dell’Associazione Utenti dei servizi radiotelevisi, con i suoi commenti tecnici e sarcastici sulle canzoni in gara.

Oltre agli ospiti, avvocati delle due associazioni hanno risposto in tempo reale alle domande degli ascoltatori sul funzionamento del televoto e della giuria demoscopica. Grandi ospiti anche per la puntata di questa sera, alla quale parteciperanno tra gli altri l’influencer e opinionista Naike Rivelli, la showgirl e cantante Valeria Altobelli e il senatore Elio Lannutti, che ci aspettiamo esprimeranno anche loro opinioni molto forti sul festival.

Grande attesa, infine, anche per la puntata conclusiva di sabato di “Ridateci Sanremo”, a cui parteciperà il presidente Codacons Carlo Rienzi che parlerà in esclusiva del rapporto con Fedez. Alla diretta è stato invitato a partecipare anche lo stesso Fedez, per quello che potrebbe essere il primo clamoroso dibattito “chiarificatore” tra i due!

La diretta radiofonica potrà essere seguita dal sito dell’Associazione Utenti dei Servizi Radiotelevisivi www.assourt.it in concomitanza con il Festival. Per intervenire in diretta con critiche, proteste e commenti sul Festival, e interagire con gli ospiti in studio, numero Whatsapp 0662289628.

Inoltre la performance di Fedez durante la seconda serata del Festival di Sanremo 2023 è piaciuta molto anche al Codacons oltre che al popolo della Rete, molto meno alla Rai e al mondo politico.

Il Codacons ha promosso l’intervento del rapper durante la puntata di ieri del Festival di Sanremo, con un brano dove si rivolge in modo diretto all’associazione dei consumatori.