Quantcast

4 consigli per realizzare una base trucco leggera

La base trucco rappresenta le fondamenta su cui ogni make-up addicted può iniziare a realizzare il suo make-up, da quello più semplice a quello più complesso. E se volessimo realizzare una base trucco leggera?

Base make-up- foto pinterest.com

Le nuove tendenze di make-up hanno eletto la base leggera a nuovo must have da tener presente, specialmente se si vuole evitare l’effetto mascherone e non si vuole subire gli effetti del caldo.

E in effetti una base trucco troppo carica e pesante rischia di mettere in risalto le piccole imperfezioni del viso, invecchiare più del dovuto e cadere in uno degli errori di make-up più frequenti.

Come realizzare una base trucco leggera

Le make-up addicted che desiderano realizzare una base trucco più leggera devono tenere a mente qualche piccolo consiglio.

  1. Texture

Una base trucco leggera passa dalla scelta di creme o sieri viso meno oleosi e di cosmetici (fondotinta e correttori) dalle texture leggere. Meglio optare per prodotti che si asciugano in un batter d’occhio e non fanno sudare!

  1. Pochi prodotti

Oltre ai prodotti dalla texture leggera, una base viso leggera richiede un uso parsimonioso dei prodotti per evitare che la pelli trasudi e compaia il temutissimo effetto lucido.

Per questo bisogna stare attente a non esagerare con i cosmetici e a dosare la quantità di prodotto che si applica sul viso. Less is more!

  1. Crema e correttore

La necessità di creare una base trucco leggera senza “strafare” con i cosmetici incontra la capacità di una BB Cream o un mix crema viso e correttore di fondersi con l’incarnato, donare un tocco di colore e dare vita a un effetto leggero.

  1. Peculiarità

Ogni appassionata di trucco rappresenta un mondo a sé fatto di esigenze, richieste e desideri in ambito make-up. È per questo che le regole generali devono essere rispettate modulandole in base ai propri bisogni (pelle grassa, pelle secca, tendenza a sudare e così via).