Quantcast

Accessori: ispirazione gipsy

Il 2016 è stato caratterizzato da un grande ritorno al look da figlia dei fiori, dalla ricerca di una bellezza wild, selvaggia, libera e fuori dagli schemi. Ecco che molte proposte legate agli accessori si sono ispirate a questa tendenza, proponendo elementi molto vicini allo stile gipsy, ma profondamente rivista in chiave moderna. Scopriamo quindi gli accessori dall’ispirazione gipsy più trendy del momento, per una vita avventurosa e ricca di stile innato.

1- Le rose rosse di Dolce&Gabbana. Come sappiamo, la zingara più famosa della storia si chiamava Carmen e viene raffigurata con lunghi capelli neri raccolti in uno chignon fermato con un’iconica rosa rossa. Gli stilisti siciliani si sono quindi ispirati al barocco di questo carismatico personaggio per proporre accessori per capelli floreali ma dall’allure gipsy, dove le rose rosse in tessuto chiudono stretti chignon oppure compongono corone di scenografici fiori dai mille colori.

articolo-5-immagine-1

2- Il foulard da zingara. Il foulard riaffiora ad ogni stagione come accessorio must have, in quanto raccoglie con charme i capelli, si rivela colorato e riesce a sdrammatizzare anche i look più seriosi. Le proposte di foulard guardano come non mai al look gipsy e si presentano annodati sulla nuca, perfetti per completare pony tail anche alte e per definire gli chignon più stretti. Il foulard viene anche proposto in versione doppiata, quindi come una fascia che si rivela più corposa e quindi scenografica del normale. I colori? Tutti quelli dell’arcobaleno, con incursioni nelle stampe grafiche e nell’universo floreale.

articolo-5-immagine-2

3- La fascia con broche. Il look Gipsy acquista una marcia in più grazie alle fasce con broche appliccate sul lato. Si tratta di una rivisitazione un po’ bohemienne delle classiche fasce per sostenere i capelli, che le più giovani possono indossare anche sulla fronte per un vero look figlia dei fiori. Le fasce possono essere scelte in colori basici come il nero o il blu e quindi arricchite con dettagli di pietre dure, di cristalli e anche con fiori. Le versioni più colorate guardano all’applicazione di grandi broche con pietre finte volutamente esasperate, che sicuramente sfiorano il kitch ma possono svoltare un tubino nero rendendolo infinitamente più interessante…

articolo-5-immagine-4

4- La coroncina di fiori. Veniamo quindi all’ultimo, ma forse più diffuso accessorio gipsy. Si tratta della coroncina di fiori, un accessorio che sta bene a tutte ma che chiede di essere dosato con molta parsimonia. La coroncina rappresenta un vero e proprio must have di stagione, soprattutto se abbinato con un look boho. Per quanto riguarda i colori, spazio alla fantasia, quindi diventa creativo alternare fiorellini bianchi con tutti i colori dell’arcobaleno, osare anche tinte inaspettate come i rosa fluo e il giallo, soprattutto per le giovanissime e nelle calde giornate estive. La coroncina può essere indossata sulla fronte oppure portata come una vera e propria corona, con uno chignon morbido acconciato sul lato oppure con i capelli sciolti, veri gipsy style!

articolo-5-immagine-3