Quantcast

Addio a George Michael, muore a 53 anni la stella del pop

È morto proprio il giorno di Natale George Michael, la stella del pop dalla vita travagliata, a soli 53 anni a causa di un infarto. Sembra una maledizione quella del 2016, che ha portato via tante stelle del mondo del cinema e della musica.

George-Michael

Tutto, per George Michael, è iniziato con gli Wham!, un gruppo anni Ottanta tra i più famosi al mondo. Gli inizi si collocano tra il 1983 e 1984, con canzoni come “Club Tropicana” e “Wake Me Up Before You Go Go“. Negli anni Novanta arrivano “Last Christmas” e “Careless Whispers”, poi il sipario.

A causa delle sue ambizioni da solista, Michael si stacca dal gruppo, e pubblica “Faith”. Il successo commerciale è ancora più ampio di quello degli Wham! Poi, la sua storia tormentata, un arresto, e il compagno morto di Aids nel 1993, di cui a lungo George non ha voluto parlare, tenendo nascosta la sua omosessualità.

Negli ultimi anni il cantante ha avuto diversi problemi di dipendenza da sostanze, una depressione violenta e persino interventi chirurgici sul proprio viso. Nel 2014, il ritorno con “Symphonica“, dopo dieci anni di silenzio, aveva fatto sperare che George Michael fosse uscito dal tunnel. Poi la morte, improvvisa e indolore, a soli 53 anni, per arresto cardiaco. Lo hanno fatto sapere i familiari del cantante, chiedendo riservatezza e privacy per questo momento di grave lutto.