Quantcast

Al via dal 5 al 9 dicembre la 38 esima edizione del Fantafestival

Torna dal 5 al 9 dicembre il Fantafestival, la Mostra Internazionale del Film di Fantascienza e del Fantastico che vede una nuova direzione artistica e un cartellone ricco di progetti indipendenti italiani e internazionali.

Fantafestival 2018- foto zoomagazine.it

I direttori artistici Marcello Rossi e Luca Ruocco stanno preparando la 38 esima edizione del Fantafestival per stupire gli appassionati del genere con un’edizione ricca di incontri, proiezioni in anteprima, eventi speciali e retrospettive.

Nei giorni precedenti, l’1 e il 2 dicembre, il Fantafestival si apre al Cinema Trevi con una retrospettiva dedicata al regista Alfonso Brescia, il regista che all’epoca si  firmava con il nome straniero di Al Bradley.

Il My Citiplex Savoy ospiterà un programma ricco. Da non perdere la proiezione in anteprima de I piccoli maghi di Oz di Luigi Cozzi, della pellicola Ballad in Blood di Ruggero Deodato e la presentazione del volume del trattamento del sequel di Cannibal Holocaust sempre di Deodato.

I cinque giorni Fantafestival daranno l’occasione di presenziare alla proiezione del documentario Aquarius Visionarius di Claudio Lattanzi sulla carriera di Michele Soavi e della clip esclusiva dell’horror Everybloody’s End sempre di Lattanzi.

La 38 esima edizione del Fantafestival vedrà il debutto romano del fan film del club Ghostbusters Italia. Si tratta di una produzione indipendente che non ha nulla da invidiare alla trama e agli effetti speciali della saga originale.

Andrea Marfori torna a essere protagonista delle proiezioni dedicate agli Z-Movies con la sua ultima fatica Quest of Fear.

Questa edizione della Mostra Internazionale del Film di Fantascienza e del Fantastico, in collaborazione con VIDEA, dedicherà una proiezione di Suspiria, in occasione dell’uscita digipack in edizione limitata.