Quantcast

Alba Flores: biografia, serie tv, Instagram e curiosità

La Casa di Carta ha riscosso molto successo in Italia e ci ha permesso di conoscere molti interpreti spagnoli, compresa Alba Flores. Ma quanto ne sappiamo dell’attrice?

Alba Flores- foto instagram.com

La serie tv Netflix è stata una vera e propria rivelazione per gli appassionati di genere e più scettici, catapultandoli in un giallo entusiasmante.

Tra gli attori che hanno fatto la fortuna della serie c’è anche Alba Flores, il volto del personaggio di Nairobi. Ma quanto ne sappiamo dell’attrice spagnola?

Biografia

Alba González Villa Flores (conosciuta semplicemente come Alba Flores) è figlia del compositore e musicista Antonio Flores e la produttrice teatrale Ana Villa. La sua è una famiglia di artisti, quella dei Los Flores.

In un contesto in cui respira arte, quindi, Alba inizia a interessarsi all’arte drammatica a 13 anni e a studiare pianoforte.

Carriera

Negli anni della sua formazione artistica inizia a esibirsi in diversi spettacoli teatrali, tra i quali spiccano Honeymoon in Hiroshima e  Sogno di Una Notte di Mezza Estate.

Nel 2005 Alba Flores debutta al cinema con il film El Calentito di Chus Gutiérrez e partecipa alla serie televisiva El Comisario del 2006.

Da quel momento in poi, l’attrice inizia a dividersi tra televisione e cinema, diventando un’interprete a tutto tondo.

In televisione lavora a El síndrome de Ulises nel 2008, Vincent Ferrer del 2013, Il tempo del coraggio e dell’amore nel 2013,Cuéntame cómo pasó nel 2014, Vis a vis – Il prezzo del riscatto tra il 2015 e il 2019, Vis a vis – L’Oasis nel 2020 e Maricón Perdido nel 2021.

Appare anche in alcuni film per il grande schermo come Los managers di Fernando Guillén Cuervo nel 2006 e La memoria dell’acqua di Matìas Bize nel 2015.

Non ha trascurato neanche la sua passione per il teatro con La rosa tatuada e Drac Pack nel 2016, Troyanas nel 2017 e La excepción y la regla nel 2019.

Alba Flores naso

Un tratto peculiare di Alba Flores è il suo naso: c’è chi l’apprezza per la sua singolarità e c’è chi le ha consigliato una rinoplastica.

Dopo la terza stagione de La Casa di Carta, infatti, sono state diffuse alcune foto modificate di una possibile Alba Flores post-rinoplastica. L’attrice non si è mai espressa a riguardo.

Discriminazioni

L’attrice spagnola ha dichiarato più volte di essere stata discriminata da piccola a causa delle sue origini gitane. Per questo ha condannato con forza il razzismo e i suoi effetti.

“Quando ero piccola mi sono trovata spesso in difficoltà per le mie origini – ha dichiarato a Elle – Adesso non è più così, ma resto orgogliosa delle radici della mia famiglia e non le cambierei per nulla al mondo. Sono in contatto con le realtà gitane che vivono situazioni di razzismo nel mondo, e mi schiero volentieri in prima linea per difenderle. Per me questo è un tema molto importante”.

“[…] Il pregiudizio sui gitani pesa ancora molto. È un po’ come succede a certe persone che odiano gli immigrati, ma poi i loro eroi sono i calciatori che vengono dagli stessi Paesi dei migranti. […] Basterebbe questo per dimostrare che il razzismo non ha argomenti credibili” .

La Casa di Carta

La svolta internazionale di Alba Flores è La Casa di Carta, la serie tv di Antena 3 acquistata da Netflix in cui interpreta il personaggio di Nairobi.

La serie narra la storia di un criminale che pianifica di rapinare la Zecca Reale Spagnola e assolda una squadra di criminali che non hanno nulla da perdere

Tra i membri della squadra c’è il personaggio di Alba Flores, Nairobi. È una nota falsaria e spacciatrice con un figlio non riconosciuto a cui vorrebbe lasciare il frutto del suo lavoro.

Vita privata

Non si sa molto della vita privata dell’attrice, dal momento che è stata sempre molto riservata sotto questo aspetto.

In questi anni, Alba Flores è stata fotografata in compagnia della cantante Ondina Maldonado e con una giovane modella.

A parte qualche scatto rubato, però, non c’è traccia di relazioni passate o storie d’amore attuali (almeno non pubbliche).

Instagram

Alba Flores è attiva sui social e il suo profilo Instagram colleziona moltissimi followers ogni giorno.

L’attrice spagnola sfrutta i canali social per sostenere la comunità LGBT+, le donne di tutto il mondo, la filosofia vegetariana e il rispetto verso il prossimo e l’ambiente.

Alba Flores VS Matteo Salvini

Alba Flores ha combattuto da sempre contro le forme di discriminazione e razzismo e per questo si è anche scagliata contro l’allora Ministro degli Esteri Italiano Matteo Salvini per la chiusura dei porti italiani.

L’attrice ha ribadito il suo punto di vista durante un’intervista a Vanity Fair e ha condiviso il messaggio su Instagram con hashtag inequivocabili come #SalviniDimission, #StopRacism e #StopAntigitanismo.