Quantcast

Alda D’Eusanio ha fatto causa a Mediaset: “Alfonso Signorini non mi ha mai più parlato, Pier Silvio Berlusconi ha preso la decisione di cacciarmi via con infamia”

Alda D’Eusanio ha fatto causa a Mediaset dopo che era stata cacciata senza troppi complimenti dal Grande Fratello Vip 5 per aver riportato un rumor completamente infondato su Laura Pausini e il compagno Paolo Carta. Alda D’Eusanio aveva prontamente chiesto più volte scusa alla coppia vip del jet set nazionale. Resta il fatto che da allora non è stata neanche più invitata in Rai. La famosa conduttrice tv e giornalista è su tutte le furie.

Alda D’Eusanio – Foto: Facebook

La giornalista ed ex gieffina vip Alda D’Eusanio ha dichiarato al settimanale Nuovo: “Ho fatto causa a Mediaset. Per due mesi ho aspettato che qualcuno mi rispondesse. Ma nessuno mi ha mai più parlato: né Alfonso Signorini né tantomeno l’editore Pier Silvio Berlusconi, che ha preso la decisione di cacciarmi via con infamia, distruggendo 40 anni di carriera. Una cancellazione totale, senza precedenti e senza darmi spiegazioni, tanto da costringermi a citarli in giudizio. Poi ho notato una cosa su questa edizione. Per Katia Ricciarelli c’è una rete di protezione al GF Vip. Io invece sono stata cacciata a pedate! Oltre che in Mediaset non mi chiamano più in Rai: per quale motivo?”.

Come ben ricorderete, anche il suo neurologo le aveva sconsigliato di andare al Grande Fratello Vip 5 come concorrente a causa di strascichi considerevoli legati all’incidente del 2012, quando uno scooter la investì, mandandola in coma.

“Non mi sto rendendo conto di quello che mi è capitato – ha continuato Alda -. Vi racconto quello che è capitato. In pratica mi hanno chiamata in confessionale che ero in ciabatte. Subito mi hanno detto che sui social era scoppiato un macello per le mie parole sulla Pausini. Io ho la colpa di aver riportato una chiacchiera. Certamente credevo di poter uscire e salutare gli altri gieffini, ma così non è stato e l’avete visto. Sono stata rispedita a casa mia come se fossi un pacco. Mi hanno tolto la dignità”.

Ha poi concluso il suo sfogo: “Mi è anche stato riferito che poi sono stati chiamati i ragazzi ed è stato vietato loro di fare il nome di Alda D’Eusanio. Come si faceva con le streghe sul rogo nel 1600. Una sorta di eliminazione della mia esistenza e del mio percorso al GF Vip”.