Quantcast

Alessandro Cattelan tra lavoro, famiglia e vita reale

Alessandro Cattelan si è raccontato in una lunga intervista rilasciata al settimanale Grazia. Il 36enne conduttore televisivo, conduttore radiofonico, scrittore e attore ha parlato di lavoro, famiglia e vita privata. Ha rivelato che non ama le feste mondane e gli eventi vip, e si è defilato dai social network preferendo la vita reale. Trascorre il suo tempo libero con la moglie e le figlie. “Nel lavoro riempio tutti gli spazi – ha detto Cattelan -, tengo il ritmo. A casa non vedo l’ora di avere silenzio. Non sono sempre così quando lavoro in radio o in tv. Anche se, devo ammetterlo, sono cambiato: con il tempo e con i fiori di Bach. Mia moglie (la modella svizzera Ludovica Sauer, ndr) mi ha confessato che all’inizio della nostra storia mi propinava di nascosto un po’ di fiori di Bach, così tanto per darmi una calmata. È una cosa assurda, che ho scoperto dopo, una cosa che mi fa ridere ancora adesso”.

Alessandro Cattelan – Foto: Facebook

Il papà vip Alessandro Cattelan ha poi rivelato: “Non sono un mondano, amo la mia casa, i miei interessi, i miei amici. Al mio matrimonio c’erano 20 persone, al mio prossimo compleanno (l’11 maggio, ndr) ce ne saranno meno di 10, se deciderò di festeggiare. Ho un cerchio chiuso di gente che amo e lo proteggo. Vedo un sacco di persone per lavoro, quando stacco mi piace la tranquillità”.

La famiglia è al centro della sua esistenza e viene prima di ogni altra cosa. “Ho ho ritmi strani – ha raccontato il presentatore di X Factor a Grazia – A volte sono troppo occupato, in altri mesi sono molto libero. Ma ci sono due momenti sacri che sono sempre riuscito a salvare. La mattina: quando porto a scuola Nina (nata nel 2012, ndr). E la sera: quando metto a letto lei e Olivia (nata lo scorso 29 febbraio, ndr). Il rito dell’accompagnamento è un appuntamento irrinunciabile. Insieme, in macchina, io e Nina ridiamo, chiacchieriamo. Anzi: chiacchiera lei. E io ascolto. Una meraviglia”.

Il conduttore tv di E poi c’è Cattelan ha poi affermato di aver abbandonato un po’ la vita virtuale per dedicarsi alla vita reale. A tal proposito ha asserito: “I social hanno davvero saturato oltre ogni limite. Troppo rumore, ho deciso di sfilarmi. Non scrivo più – ha sottolineato il presentatore radiofonico e televisivo -, seguo pochissimo quello che postano gli altri. Sto nella vita reale”.

La sua vita privata è simile a quella di tantissime persone non famose! E’ uno di noi!