Quantcast

Alfonso Signorini parla di Belen Rodriguez, Silvio Berlusconi e figli

Alfonso Signorini ha parlato di alcuni dei personaggi famosi più discussi, amati, famosi, popolari e contestati del nostro Paese in un’intervista fiume rilasciata ad Alessandra Menzani per il quotidiano Libero. L’opinionista tv dell’Isola dei famosi 2016 Alfonso Signorini ha parlato della star tv Belen Rodriguez, del suo datore di lavoro Silvio Berlusconi e di figli. Il direttore del settimanale di gossip Chi ha affermato che Belen è il personaggio più richiesto: “E’ un personaggio immarcescibile, che è amato o odiato, divide, ma regala sempre grandi risultati. I lettori si fidelizzano a una storia, come se fosse un fotoromanzo a puntate. Poi interessano i calciatori della Nazionale, se sopravvivono alla Spagna. E il mondo della tv generalista. Al Chi Summer Tour ci sarà un talk show sulla tv condotto da me con Mara Venier, Elenoire Casalegno e il marito Sebastiano Lombardi, direttore di Rete4. E ci occuperemo dell’argomento della stagione, le corna al tempo dei cellulari”.

Alfonso Signorini con Belen Rodriguez - Foto: Instagram
Alfonso Signorini con Belen Rodriguez – Foto: Instagram

Ha dichiarato che il gossip del momento riguarda l’incredibile quadrilatero d’amore: Daniela Santanché e Alessandro Sallusti che si sono separati e la pitonessa della politica italiana si è fidanzata con Dimitri D’Asburgo mentre il direttore responsabile de Il Giornale si è fidanzato con la moglie di Dimitri, Patrizia D’Asburgo Lorena. C’è da dire che entrambe le ex coppie vip erano molto amiche e trascorrevamo anche le vacanze insieme.

Poi ha parlato dell’ex presidente del Consiglio dei ministri e leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. “Ho sentito Silvio Berlusconi in ospedale – ha detto il giornalista dichiaratamente gay e felicemente fidanzato -, molto arguto, combattuto. Ha passato un periodo difficile ma ora fa passi da gigante. Un lottatore del genere si trova ogni vento anni. Anche l’aver riconosciuto il valore delle due vincitrice grilline non è da tutti. E’ un uomo che non guarda solo al suo orticello, i giovani dovrebbero prendere esempio. La Pascale per come la conosco è una donna che non trattiene le emozioni. Ok, poteva piangere in bagno e non al terrazzo, ma non è che in questi momenti ti controlli. Mi ha indignato leggere che, subito dopo il ricovero del leader, alcuni esponenti si sono espressi sulle sorti del partito“.

A lui manca tanto un figlio, ma è “contro ciò che non fa parte del corso della natura”… Per fortuna non tutti la pensano come a lui e anche tanti personaggi famosi eterosessuali e omosessuali sono in prima linea a favore delle adozioni gay!