Quantcast

È allarme per un nuovo morbo che ha ucciso un bimbo di 6 anni

Torna a far paura la mielite flaccida acuta, una strana malattia di cui sappiamo ancora poco, che attacca il cervello e il midollo spinale. Si tratta di un morbo simile alla poliomielite che dal 2014 terrorizza gli Stati Uniti, e che oggi ha fatto una nuova vittima.

394989-995x660

Daniel Ramirez, un bambino di soli 6 anni, è deceduto al Seattle Children’s Hospital dopo aver contratto questa malattia. I sintomi che il bambino aveva accusato erano difficoltà di parola, incontinenza, dolore a una gamba e vomito. Le sue condizioni si sono presto aggravate, il bambino ha subito due ictus il 21 e il 27 ottobre ed è stato dichiarato morto domenica notte. I medici non hanno potuto fare nulla.

La mielite flaccida acuta (AFM), ha colpito circa 200 bambini dal 2014 ad oggi. Si teme che sia in corso un’epidemia più violenta rispetto a quella del 2014. I sintomi a cui prestare attenzione sono debolezza, problemi con il movimento degli arti, del viso, della lingua e degli occhi, e incontinenza.

Non si sa molto di questo morbo, ma i medici stanno puntando l’attenzione sul virus EV-D68 isolato negli anni ‘60 in California.