Quantcast

Andrea Offredi “Diletta Pagliano è la mia donna ideale”

Andrea Offredi si confessa al settimanale Visto e racconta la sua esperienza a Uomini e Donne, il rapporto con le corteggiatrici e quello con Maria De Filippi, la sua vita e le sue aspirazioni. “Ero emozionato ma ho rotto subito il ghiaccio.” rivela sualla sua entrata in studio “Mi sono trovato più in difficoltà quando ho girato il video di presentazione: parlare alla telecamera di me è stato molto imbarazzante.”

Sul suo collega Eugenio invece ha poco da dire e preferisce essere cauto “Non ho avuto ancora modo di conoscerlo bene in privato anche perché abbiamo camerini separati. Io sono parecchio competitivo e se ci sarà una ragazza per cui varrà la pena esporsi, bè, io lo farò e mi farò valere. A questo proposito ho messo in conto che, pur essendo sul trono, non mi farei problemi a manifestare la mia curiosità verso le ragazze che mi piacciono davvero. Di solito vengo conquistato ma mi capita spesso anche di fare il primo passo.”

Come tutti anche Andrea ha un suo prototipo di donna e dopo tante storie finite male vorrebbe trovare la ragazza della sua vita “Non mi ispiro a nessuno perché quando si parla di sentimenti non si può seguire un copione.” racconta deciso “Ho spesso seguito il programma da casa. E’ divertente, ci si immedesima. ” spiega con sincerità

Riguardo alle stagioni passate di Uomini e Donne poi afferma “Tra gli uomini, il mio preferito era Federico Mastrostefano mentre tra le donne passate in studio preferisco Diletta Pagliano che corteggiava Leonardo Greco.  Andrea infatti spiega che secondo lui “Dal punto di vista estetico, è proprio la mia donna ideale.” Le corteggiatrici che Andrea sta tenendo sott’occhio in questo periodo in effetti ricalcano abbastanza il prototipo di bellezza incarnato da Diletta Pagliano, more, con un bel viso, magrissime e longilinee.

Di Valentina Vanzini