Quantcast

Andrea Preti replica a Selvaggia Lucarelli: “Non voglio speculare sul terremoto di Amatrice”

Andrea Preti ha replicato alla blogger e opinionista tv Selvaggia Lucarelli mediante un post sul suo profilo Facebook in cui ha rivelato che non vuole per nessun motivo al mondo speculare sul terremoto di Amatrice. Dopo aver contattato telefonicamente Selvaggia e attaccata in un post sui social, poi rimosso in merito al processo delle foto rubate ai vip, il sensuale e muscoloso modello ha pubblicato sulla sua pagina social il comunicato ufficiale della CrazyFly di Nettuno in merito all’iniziativa di Andrea Preti contestata da Selvaggia Lucarelli. La mamma vip ed ex moglie di Laerte Pappalardo l’aveva criticato duramente su Facebook, sottolineando il fatto che non è un istruttore di paracadutismo: “Andrea Preti non è un istruttore di un ca..o di niente. Se lo è, mostri LA LICENZA ENAC e il libretto di lanci. Se vuole mostrarci anche il brevetto di volo (pilota di Cesena no?) e il suo aereo gli crediamo ancora di più. E infine, ci racconti cosa vuole fare ad AMATRICE, a quale titolo e perché inventa tutte queste cazzate facendosi pubblicità sulla pelle di gente che ha già avuto abbastanza sciacalli intorno. Attendo risposte”.

Selvaggia Lucarelli e Andrea Preti – Foto: Instagram

L’ex naufrago vip dell’Isola dei famosi ha poi fatto mea culpa su Facebook e ha spiegato le ragioni della sua iniziativa: “Mi dispiace molto se la mia iniziativa è stata considerata come un tentativo di pubblicità e speculazione su una tragedia come quella del terremoto. La mia volontà è quella di fare del bene e portare più soldi possibili a chi ha perso tutto, attraverso uno sport che io amo. Ieri è uscito il comunicato ufficiale dei paracadutisti della nostra iniziativa. E se attraverso ciò possiamo fare del bene, metto tutto me stesso. L’iniziativa di ‘Un lancio per i terremotati’ va avanti. Ciò non mi fermerà da fare del bene per questa causa. P.s. siete invitati anche voi cari hater il 7 e 8 ottobre a Nettuno”.