Quantcast

Andrea Sigona è tornato in studio: nuovo album in arrivo

Andrea Sigona è tornato in studio. Nuovo album in arrivo per il cantautore genovese, considerato uno dei migliori chansonnier che oscillano tra il rock, il blues e il folk della scena italiana. Il suo nuovo disco vedrà presto la luce e sarà una sintesi di una ricerca espressiva che negli anni ha determinato la sua crescita e il suo successo, combinando melodie in grado di commuovere la sensibilità.

Artista che ha affinità elettive e di amicizia con personaggi rinomati della scena musicale italiana quali i Gang (grande band marchigiana di combat folk rock) e La Rosa Tatuata, ha pubblicato tra i 2008 e il 2012 diversi album con l’etichetta L’Atlantide Promotion, nello specifico: “Passaggi”, “Santi & Delinquenti” e “Dal Profondo” (raccolta di artisti).

Con la stessa etichetta ha aderito al progetto di costruzione dei pozzi in Africa, uno dei quali intitolato alla memoria di Paolo Mozzicafreddo. Tale disegno ha avuto un seguito con l’ultimo disco doppio con 171 tra gruppi ed artisti e la canzone “Rimani qui”, brano che è anche presente nel libro “Quel posto lungo il fiume” dedicato sempre a Mozzicafreddo.

Nel 2015 esce un altro lavoro , “Memorie Ritrovate-il prologo” che, oltre ad essere disco, è anche un reading teatrale. Ha svolto fino ad oggi circa 200 concerti in tutta Italia e all’estero.

Ha scritto le musiche e canzoni dello spettacolo “Il lavoro rende liberi” di Daniele Biacchessi (vice-caporedattore per ”Radio24” – “Il Sole 24 Ore”). Nello spettacolo, Sigona suona chitarra acustica, chitarra classica, pianoforte, armonica a bocca.