Quantcast

Anna Tatangelo su Gigi D’Alessio: “Gli sarò grato a vita”

Anna Tatangelo lancia un nuovo disco, in uscita oggi, ANNAZERO (Believe) omen nomen del suo stato d’animo (e di grazia). Anticipato dai singoli Serenata, Guapo feat. Geolier e Fra me e te feat. Gemitaiz, il nuovo progetto discografico dell’ex compagna del cantautore napoletano Gigi D’Alessio nonché padre di suo figlio Andrea è il simbolo di un suo nuovo percorso di rinascita e cambiamento. La loro storia d’amore è terminata ufficialmente l’anno scorso, con un annuncio sui social arrivato il 3 marzo 2020.

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio – Foto: Instagram

L’ex compagna di Gigi D’Alessio e mamma vip ha rilasciato un’intervista da Lorella Boccia a Venus Club, programma tv di Italia 1. Ha speso parole al miele nei confronti del suo ex fidanzato: “Gigi è stato importante per me perché grazie a lui sono diventata mamma ed è una cosa di cui vado fiera e gli sarò grata a vita”. Per poi aggiungere: “Ho condiviso con lui un grande successo, quel pezzo lì ha quasi 20 anni (riferimento a Ragazza di Periferia, ndr)… ho cantato canzoni scritte con lui che comunque mi hanno accompagnato e la gente ha ritrovato una parte di vita. Ragazza di Periferia è diventato un cult per tante persone, ha segnato varie tappe della mia vita e mi ha sostenuto tanto. Gigi D’Alessio è stato uno degli artisti che ha creduto in me e abbiamo condiviso insieme palchi importanti. La mia vita privata ha sempre preso il sopravvento sulle cose”.

In un’altra intervista rilasciata al quotidiano economico Il Sole 24 Ore, Anna ha parlato del suo rapporto professionale con Achille Lauro. “Sono felice perché ho avuto dei grandissimi compagni di viaggio che hanno lavorato con me a questo album – ha sottolineato la famosa e popolare cantautrice – e sono felice di poter raccontare un’Anna diversa, che riparte da se stessa, che riparte assolutamente da zero soprattutto in musica. La spinta più importante è quella di essermi ritrovata da sola, anche la pandemia ha contribuito. Per questo ho ricominciato da me stessa da sola a casa con mio figlio, non è stato facile, ma la musica è stata una grandissima valvola di sfogo. La cosa più bella è che nel disco racconto come la donna può rialzarsi ed essere forte davanti a tante cose e può ritrovare in se stessa la forza di cominciare da zero”.

Per poi rivelare: “Erano anni che cercavo di fare delle cose sperimentali, ma avevo paura di mettermi in gioco perché nell’immaginario collettivo sono considerata pop melodico e ragazza di periferia. Lauro mi ha dato la spinta per giocare molto di più. Mi ha dato il coraggio di osare, su questo lui è un maestro e mi ha detto: se hai in mente questo progetto fallo perché hai la carta vincente che è la tua voce”.

A Marie Claire ha parlato del suo anno difficile: “È stato un anno tosto, ma diciamo anche pesante. Mi sono separata, sono andata a vivere da sola con mio figlio in un’altra casa, dopo pochi giorni è arrivata la pandemia, hanno chiuso tutto, mi sono ritrovata completamente sola e senza distrazioni, e senza la possibilità di far pesare meno a mio figlio il periodo particolare che stavamo vivendo in famiglia. Avevo prenotato una vacanza a Disneyland, avevamo altri progetti, ma è sfumato tutto. Però dico “grazie” a quel momento, è stato molto difficile ma mi ha aiutato tantissimo a ritrovare un equilibrio che non avevo prima, ad affrontare paure e insicurezze che mi hanno resa più forte, a ritrovare l’amore per la musica, il bisogno di scrivere”.

A presto con nuove news e indiscrezioni su Anna Tatangelo e sugli altri personaggi famosi del jet set nazionale.