Quantcast

Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 6 all’11 agosto 2018

Le anticipazioni su Il Segreto ci raccontano che nelle puntate dal 8 all’11 agosto vedremo gli intrighi di Donna Francisca prendere forma. Ecco cosa accadrà a Puente Viejo:

Julieta e Saul- foto tvsoap.it

Julieta nasconde il sentimento che prova per Saul e Prudencio le dice che Francisca è favorevole al loro matrimonio.

Julieta decide di farsi aiutare da Emilia a scrivere una lettere indirizzata a Saul.

Adela e Carmelo riferiscono a Severo che Venancia non ha intenzione di svelare dove ha nascosto il piccolo Carmelito, ma il Santacruz non appare turbato e i presenti iniziano a credere che lo strano comportamento, nasconda un piano.

I cittadini si preoccupano lo stato di salute di Don Anselmo e così Raimundo e Francisca decidono di invitare al loro matrimonio, solo pochi intimi.

Vicente intanto attua un piano per far ricadere la colpa del furto a casa Montenegro proprio a Mauricio.

Magdalena confida a Fe quel poco che sa su Nazaria.

Fe chiama alla Casona e rivela alla nuova cameriera di aver scoperto chi è veramente.

Julieta si appresta ad incontrare Saul, ma la Uriarte scoprirà presto che Saul non andrà all’appuntamento inconsapevole del fatto che sono stati Francisca e Prudencio a evitare l’incontro.

Francisca mette in guardia Prudencio dicendo che non è una buona idea sposare una ragazza che è innamorata di un altro uomo.

Julieta domanda a Nazaria se ha consegnato il biglietto a Saul e la cameriera la rassicura dicendole di aver consegnato personalmente il biglietto.

Donna Francisca rimette con cura il messaggio scritto da Julieta per lui nella tasca dei pantaloni.

Julieta e Prudencio si fidanzano ufficialmente e la Montenegro offre il suo benestare con l’intento di sbarazzarsi della ragazza ricattandola con alcuni particolari riguardanti il suo passato di cui è venuta a conoscenza.

Severo ha un piano per far parlare l’ex suocera di Candela, ma per attuarlo ha bisogno dell’aiuto di Carmelo.

Fe intanto ascolta ciò che ha da dirle Nazaria.

Francisca cerca di dare una giustificazione al possibile crollo della casa di accoglienza, ma Mauricio stenta a credere alle sue parole.

Raimundo informa Francisca della sua idea, vale a dire utilizzare l’edificio di Julieta per fornire riparo ai lavoratori giornalieri alle dipendenze di Larraz.

Severo accetta di andare a cenare a casa di Adela e Carmelo. Il braccio destro di Santacruz gli propone un viaggio a La Granja. L’uomo sembra accettare la proposta e informa la Casa de Comidas della sua partenza.

Due uomini incappucciati rapiscono Venancia dalla prigione dietro attente indicazioni di Severo.

Don Anselmo continua a non ricordare di essere un prete e il suo strano atteggiamento incuriosisce tutti.

In paese bisogna organizzare un importante evento visto che Puente Viejo riceverà il riconoscimento del modello architettonico di Villa Pintoresca.

Saul vuole parlare a tutti i costi con Julieta, ma lei sembra aver chiuso a ogni possibilità.

Carmelo cerca di condurre una vita normale in modo da non far capire il piano di Severo, ma la notizia della fuga dalla prigione dell’anziana donna si diffonde tra i cittadini.

Severo si sforza per trattare bene Venancia, ma è disposto a tutto pur di ritrovare il piccolo Carmelito. Emilia è l’unica a sospettare che dietro alla scomparsa di Venancia ci sia dietro un sequestratore.

Francisca ha deciso di fornire i capitali e gli uomini per il progetto di Julieta e così Mauricio pensa che la matrona non sia più intenzionata a buttare giù l’edificio.

Julieta festeggia in onore della donazione di Francisca che permette di costruire il palazzo.

Nazaria riceve un ulteriore telefonata di Fe, la quale le comunica il suo piano per allontanare Vicente.

Prudencio ha intenzione di trovare casa con Julieta, ma Francisca gli nega il permesso di farlo perché desidera che viva nella Casona.

Prudencio chiede a Francisca di essere non far soffrire ulteriormente suo fratello, onde evitare che i loro piani falliscano.

Emilia confida a Marcela e Mattia di avere dei sospetti riguardo la scomparsa di Venancia, ma non ha le prove.

Marcela parla con Adela dicendole che condivide le perplessità di sua suocera e che crede che dietro ci sia Severo.

Adela inizia a nutrire delle perplessità e a sospettare dell’assenza di Carmelo alla cerimonia.

Severo cerca di portare Venancia verso lo sfinimento per farla parlare.

Adela spinge Carmelo a rivelarle la verità riguardo alla scomparsa dell’ex suocera di Candela.

Saul stenta a credere che Francisca abbia proposto a Julieta e Prudencio di vivere nella Casona.

Don Anselmo riacquista la memoria proprio durante la celebrazione della Villa Pintoresca.

Francisca intende demolire l’edificio, anche se l’esplosione potrebbe mietere delle vittime.

Emilia parla con Julieta e, dopo aver accolto il suo sfogo, le consiglia di concentrarsi sul lavoro.

Lazzar comunica a Saul che riceverà un contributo, ma solo in assenza della sua amata.

Meliton conferma che la Guardia Civile è impegnata nella ricerca dell’ex suocera di Candela e intanto a Puente Viejo inizia a girare la voce che Severo avrebbe rapito Venancia dalla cella.

L’ispettore chiede al Santacruz di poter parlare con lui.