Quantcast

Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 7 al 13 dicembre 2020

Le anticipazioni su Il Segreto ci raccontano che le puntate dal 7 al 13 dicembre saranno ricche di pathos. Cosa accadrà ai beniamini della soap spagnola?

Adolfo e Rosa Il Segreto- foto antena3.com

Begoña e le sue figlie festeggiano l’addio al nubilato di Rosa, ma vengono interrotte da Pablo e Ramón.

Manuela non crede nella guarigione di Begoña e Ignacio le chiede di essere i suoi occhi e le sue orecchie.

Rosa si prepara per il matrimonio, ma un particolare dell’abito fa discutere Manuela e Begoña.

Adolfo ha un momento di esitazione e si ritrova sul punto di rispondere “no”, ma alla fine accetta il suo destino.

Isabel prova a convincere Francisca a ritornare a La Habana, ma la matrona si dice contenta.

Maqueda trova una busta contenente del denaro indirizzata a lui.

Matías è convinto che Alicia diventerà sindaco, anche se crede che Mauricio sia stato uno dei migliori primi cittadini di Puente Viejo.

Marta è avvolta da un velo di tristezza, cosa che non passa inosservata ad Adolfo.

Ramón si dice contrario a tornare a Bilbao, proprio mentre Ignacio ha bisogno di aiuto in fabbrica.

Begoña cerca di convincere Ignacio della sua guarigione, ma il Solozábal non è convinto,

Matías porta Camelia a fare visita a Raimundo mentre Francisca, Marcela e Mauricio commentano le condizioni dell’Ulloa.

Matías cerca di convincere Alicia a ritirarsi per permettere la scarcerazione di Jesús, ma la ragazza non vuole scendere a compromessi.

Francisca organizza un picnic con Raimundo, ma viene interrotta da Emilia. La donna è tornata a Puente Viejo per prendersi cura del padre.

Isabel confida a Tomás di essere preoccupata per Adolfo, ma il marchesino fa di tutto per riportare il discorso sulla paternità del fratello.

Begoña tiene in mano un paio di forbici e Ignacio le ricorda quanto accaduto in passato. La donna, però, grida alla guarigione e gli chiede un’altra possibilità.

Ignacio mette da parte i dubbi e decide di dare una seconda chance a Begoña in nome di quello che sono stati.

Marta e Ramón si dicono disponibili ad aiutare Pablo a rintracciare Maria Jesus contattando un amico di Bilbao.

Ramón tenta un approccio fisico con Marta, ma la donna lo allontana.

Manuela invita le figlie di Ignacio a riposare, ma Begoña suggerisce di andare insieme al mercato di Belmonte.

Emilia è elettrizzata all’idea di rivedere suo padre, ma Francisca la blocca spiegandole le condizioni dell’uomo.

Mauricio comunica a Francisca che arriverà uno specialista per occuparsi di Raimundo, ma la Montenegro si rifiuta di sottoporre il marito a cure sperimentali.

Maqueda ripensa alla proposta telefonica ricevuta.

Tomás è entusiasta della candidatura di Alicia e si dice pronto a sostenerla nella sua campagna elettorale.

Jesús racconta ad Alicia la sua vita da prigioniero e la ragazza di dice certa che la vittoria della Repubblica lo aiuterà.

Don Filiberto viene perseguitato da Gli Arcangeli che gli ribadisce l’impegno preso.

Alicia fa un discorso in piazza e invita i suoi sostenitori a occupare le fabbriche delle persone ricche.

Maqueda riceve una seconda telefonata e rinuncia al denaro.

Tomás chiama a raccolta gli operai incaricati di curare i miglioramenti alla miniera e assegna loro dei compiti.

Antoñita consegna a Maqueda due valigette e un biglietto indirizzate a lui.

Isabel fa visita a Francisca per incontrare Emilia e ne approfitta per mettere zizzania tra le due donne.

Ramón riferisce a Pablo quanto scoperto dal suo amico di Bilbao: non c’è traccia di Maria Jesus.

Ignacio informa Ramón che le figlie sono uscite a cavallo e l’uomo si arrabbia.

Marta viene colta da un leggero malessere.

Begoña prova a indagare sul matrimonio di Marta, ma la ragazza sostiene di essere felice.

Tomás  raggiunge Alicia, ma viene aggredito verbalmente da Barreiros. Dal canto suo, però, la ragazza non prende le difese del marchesino.

Marcela riferisce a Matías che Isabel sta provando a far litigare Emilia e Francisca.

Gli Arcangeli circondano don Filiberto e fanno pressione affinché lui si unisca a loro, ma l’uomo indugia.

Carolina nota l’assenza emotiva di Pablo e lo rimprovera.

Begoña raggiunge Ignacio in fabbrica e lo sorprende con la sua torta preferita.

Rosa e Adolfo rientrano dalla luna di miele.

Il capitano Huertas capisce che Urbano è un imbroglione ed Estefanía è sua complice.

Dolores affronta Estefanía.

Maqueda chiede a Isabel se ha ricevuto un’offerta per la miniera e la donna risponde negativamente. Il caposquadra diventa sospettoso.

Isabel continua a mettere Emilia e Francisca l’una contro l’altra.

Alicia racconta a Encarnación quanto accaduto con Tomás   e ammette di volersi scusare, ma la madre la invita ad aprire gli occhi.

Adolfo e Rosa fanno visita a Isabel e Tomás  e raccontano il loro viaggio di nozze.

Maqueda racconta a Tomás  dell’offerta ricevuta e il marchesino ammette di non credere nella vendita.

Antoñita informa Isabel delle voci che circolano su Tomás  e la marchesa invita il figlio a chiudere ogni rapporto con Alicia.

Rosa riesce a restare calma quando scopre che Ignacio ha chiesto a Ramón di restare a Puente Viejo.

Marta non sta bene e Adolfo se ne accorge.

Pablo decide di andare a Bilbao per fare chiarezza sull’irreperibilità di sua madre.

Emilia attende l’arrivo dello specialista che visiterà Raimundo, ma Francisca le comunica di aver annullato l’appuntamento.

Ignacio riferisce a Pablo e Ramón che presto si svolgerà l’udienza del processo contro Jesús.

Begoña ha un faccia a faccia con Manuela e l’accusa di essere innamorata di Ignacio.