Quantcast

Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dall’1 al 7 febbraio 2021

Le anticipazioni su Il Segreto ci raccontano che le puntate dall’1 al 7 febbraio saranno davvero imperdibili. Cosa accadrà a Puente Viejo?

Jean Pierre e Isabel Il Segreto- foto twitter.com

Lázaro sta per colpire Raimundo, ma Francisca riesce a fermarlo e a convincerlo a lavorare alle sue dipendenza per scoprire chi ha ucciso Jeremías Campuzano.

Emilia commenta il miglioramento di Raiumndo con Matías e Marcela.

Tomás chiede ad Isabel più informazioni sulla setta de Gli Arcangeli, ma la marchesa non risponde alle domande del figlio.

Tomás è preoccupato per Adolfo, ma il fratello preferisce non rivelargli che Marta porta in grembo suo figlio.

Maqueda decide di seguire Antoñita per scoprire l’identità dell’ospite segreto di Isabel.

Mauricio e il capitano Huertas augurano buona fortuna ad Alicia e le danno tutto il loro sostegno.

Alicia vince le elezioni e diventa il nuovo sindaco di Puente Viejo, anche se la notizia non piace né a don Filiberto né a Francisca.

Maqueda fa pressioni su Isabel, ma la marchesa non si lascia sfuggire nulla riguardo il suo ospite segreto.

Alicia ringrazia i suoi sostenitori, ma invita tutti alla prudenza. D’altronde i detrattori della Repubblica potrebbero farsi sentire.

Mauricio è contento della vittoria di Alicia e si augura un cambiamento positivo per i cittadini, ma Francisca sembra avere un’idea diversa.

Matías confessa i suoi timori post-elettorali e il destino di Puente Viejo a Marcela.

Maqueda si arrabbia molto quando scopre le bugie di Isabel e le chiede informazioni sul suo ospite.

Isabel riferisce a Jean Pierre che Maqueda li ha scoperti e l’uomo intuisce che tra lei e il caposquadra c’è molto di più di un rapporto lavorativo.

Maqueda decide di fare qualcosa e raggiunge l’uomo misterioso.

Begoña racconta a Ignacio di essere preoccupata per il rapporto conflittuale di Marta e Rosa e ammette di voler intervenire. L’uomo, però, la invita a non farlo.

Ignacio osserva il cambiamento di Ramón e prova a indagare, ma il genero non si sbottona.

Il capitano Huertas informa i presenti in piazza che il re lascerà la Spagna e verrà proclamata la Seconda Repubblica. Ben presto Alcalá Zamora costruirà un nuovo governo.

Alicia incoraggia i sostenitori a festeggiare la notizia, pur restando prudenti e attenti.

Il governatore provvisorio della provincia informa Alicia dell’amnistia imminente che coinvolgerà i condannati.

Alicia si mette a lavoro e riceve la visita delle donne di Puente Viejo, arrivate lì per congratularsi con lei.

Jean Pierre invita Maqueda a bere qualcosa e gli tende una trappola: il caposquadra sparisce nel nulla.

Tomás informa Adolfo della scomparsa di Maqueda subito dopo averlo informato della presenza di un ospite misterioso nel padiglione de La Habana.

Adolfo decide di chiedere spiegazioni a Isabel e, insieme a Tomás, cerca di scoprire la verità.

Ramón si sente frustrato e umiliato e inizia a trattare in modo aggressivo Marta.

Carolina sente urlare Marta e riferisce la cosa a Rosa e Begoña, ma la madre preferisce non intervenire.

Emilia parla con Marcela della vittoria di Alicia, ma si accorge che la locandiera prova risentimento verso il nuovo sindaco.

Isabel vuota il sacco con i suoi figli e racconta loro la verità sull’ospite misterioso.

Tomás e il capitano Huertas parlano della scomparsa di Maqueda: l’uomo sembra sparito nel nulla.

Jean Pierre origlia la conversazione tra Tomás e il capitano Huertas e sembra soddisfatto della situazione.

Encarnación informa Alicia che suo padre verrà scarcerato e presto tornerà a casa.

Adolfo aspetta Ramón per interrogarlo sui maltrattamenti a Marta.