Anticipazioni Beautiful, trame puntate dal 10 al 15 dicembre 2018

Le anticipazioni su Beautiful ci raccontano che nelle puntate dal 10 al 15 dicembre l’attenzione sarà concentrata su Bill Spencer. Scopriamo cosa accadrà:

Caroline e Bill Beautiful- foto interframemedia.com

La notizia del tentato omicidio ai danni di Bill Spencer fa il giro del mondo. La polizia è sulla scena del crimine e rintraccia la pistola d’oro da cui è partito il colpo.

Justin si presenta come il braccio destro di Bill e suo avvocato e viene fatto entrare. L’uomo vuole sapere se Bill stava leggendo un documento nel momento in cui è stato sparato.  Il detective risponde affermativamente spiegando che i fogli potrebbero rappresentare una prova.

Quinn è ancora a letto ed Eric, venuto a conoscenza dell’attentato a Bill, inizia a sospettare di lei e pretende la verità! La Fuller se ne va delusa.

Maya nota in Rick qualcosa di strano da quando ha saputo della fine del matrimonio della sorellastra. Non ha mai nascosto di volerlo morto e, quando apprende dell’accaduto, non sembra sorpreso.

Pam arriva in ufficio con indosso i vestiti del giorno prima e in stato di agitazione. Dice di non ricordare nulla della notte prima.

Liam e Steffy corrono in ospedale. Katie comunica loro che Bill è ancora in sala operatoria. Un dottore li avvisa che il proiettile ha perforato i polmoni e che la situazione è critica.

Wyatt, dopo aver passato la notte a bere, trova diversi messaggi e telefonate da parte di Katie. E, quando viene a sapere di suo padre, si precipita in ospedale.

Brooke nota una punta di nervosismo in Ridge e gli chiede di essere sincero con lei.

Wyatt raggiunge Katie e la Logan non esita a chiedergli dove abbia passato la notte.

Bill esce dalla sala operatoria e Liam entra nella sua stanza. Il ragazzo gli parla chiedendogli di lottare per lui.

Hope arriva in ospedale e quando vede Liam non esita ad abbracciarlo.

Tutti concludono che l’attentatore possa essere un membro della famiglia, considerando che Bill non ha opposto alcuna resistenza.

Liam si congeda da Hope e chiede a Wyatt di dirigere la Spencer Publications in assenza del padre.

Le indagini vanno avanti ed emerge che l’ultima auto ad aver lasciato la villa di Bill appartiene a Ridge.

Ridge rivela a Brooke di provare ammirazione per l’autore dell’attentato a Bill.

Pam, non appena arrivano Brooke e Ridge, annuncia l’arrivo di Sanchez, pronto ad interrogare lo stilista. Il Forrester non nasconde la lite con Bill, ma si professa innocente.

Thomas arriva nell’ufficio di Bill e vi trova Justin che accusa Sally di aver premuto il grilletto.

Wyatt raggiunge Justin, ma il braccio destro di Bill lo invita ad andarsene in quanto non è la persona giusta per sostituire il magnate.

Sally incontra Thomas . Tra i due c’è imbarazzo, ma il ragazzo rompe il ghiaccio parlandole della finta malattia di Caroline. Sally scoppia in lacrime e Thomas, dopo averla consolata, le chiede se è stata lei a sparare.

Katie passa alla Forrester Creations per confrontarsi con Brooke su quanto accaduto a Bill.

Ridge va da Sheila e le chiede se è stata lei a tentare di uccidere Bill, ma la donna gli ricorda che il suo unico obiettivo è riprendersi Eric.

Brooke confida a Katie che Ridge è a conoscenza dell’identità dell’attentatore, ma non si è confidato con nessuno. Il discorso si sposta su Wyatt e la Logan si dice dispiaciuta del mancato festeggiamento del fidanzamento della sorella.

Katie confessa a Brooke che Bill ha reagito male alla notizia delle nozze tanto da richiedere l’affidamento esclusivo di Will.

Brooke raggiunge la Forrester e Ridge le confida di nutrire forti sospetti su Sheila per via dell’episodio avvenuto al Giardino. Brooke ricorda che tra gli indiziati ci sarebbero anche Wyatt, Sally, Pam, Liam, Katie e lui.

Baker e Sanchez si confrontano mentre Justin viene accusato da Wyatt di aver premuto il grilletto. Il braccio destro di Bill nega ogni accusa e chiama in ospedale per informarsi sulla salute del suo capo.

Sanchez scopre un particolare importante nei documenti riguardanti la custodia esclusiva di Will.

Quinn si avvicina al letto del suo ex e inizia a inveire contro di lui mentre Eric ne approfitta per comunicare a Wyatt i suoi sospetti.

Justin chiede a Sanchez di essere lasciato in pace, ma l’uomo vuole sapere tutto sui rapporti tra Bill e i suoi nemici. Barber racconta dei malesseri intercorsi con Sally e, quando Sanchez effettua dei controlli sulla pistola, rileva proprio le impronte digitali della ragazza.

Sally riprende con Thomas il discorso delle bugie inventate da Bill al fine di separarli e il figlio di Ridge le propone di seguirlo a New York per aprire insieme una nuova Spectra. La stilista ammette di essere entusiasta, ma di non voler lasciare Shirley, Saul e Darlita, ma il figlio di Ridge le annuncia che sono inclusi anche loro nel suo nuovo progetto.

Sanchez informa Sally che compare tra i principali sospettati per il tentato omicidio di Bill, visto che sono state rilevate le sue impronte sull’arma.

I medici illustrano a Liam, Steffy e Hope le condizioni di Bill. Il ragazzo sceglie di restare al fianco del padre, ancora in coma. Steffy e Hope restano colpite. La Forrester invita la sorellastra a ritornare a casa.

Steffy prova a rassicurare Liam dicendogli che una persona incosciente può sentire la presenza di un caro al proprio fianco, proprio come capita a lei quando dorme da sola. Liam cerca di sviare il discorso, ma Steffy non molla.

Sanchez chiede a Sally di poterla interrogare sul tentato omicidio, ma la ragazza si difende spiegando di aver preso in mano l’arma per spaventarlo. Sanchez non le crede e chiede a lei e Thomas di non lasciare Los Angeles.

Sally e Thomas non sanno cosa fare e il figlio di Ridge è preoccupato dal fatto che Caroline non risponde al telefono.

Baker e Sanchez si incontrano alla centrale di polizia e aggiungono Thomas alla lista degli indagati.

Bill è ancora in coma e Liam appare molto preoccupato. Steffy e Hope ne tessono le lodi.

Liam esce dalla stanza e una donna si intrufola per staccare il respiratore, ma viene interrotta dall’infermiera che la invita a uscire fuori. Lei si presenta: è Caroline Spencer, nipote di Bill. L’infermiera, che non si accorge di nulla, le permette di restare. Caroline, piangendo, tenta di strozzarlo!

Thomas è alla Forrester e incontra Ridge, ma non riesce a nascondere l’occhio nero dovuto alla colluttazione con Bill avvenuta giorni prima. Lo stilista ascolta il racconto del figlio e scopre che lui è stato manipolato dal magnate.

Ridge chiede a Thomas se è stato lui a premere il grilletto, ma il ragazzo nega tutto e aggiunge di volersi rifare una nuova vita accanto a Sally a New York.

Baker e Sanchez continuano a indagare e includono anche Liam nella lista dei sospettati, considerando la notte di passione tra Bill e Steffy.

Caroline continua a manovrare il respiratore del magnate, salvo poi ricollegare tutto e raggiungere Steffy, Liam e Hope.

Liam ribadisce che è pronto a mettersi sulle tracce di chi ha attentato alla vita del padre, ma viene raggiunto da Sanchez che gli chiede di seguirlo in commissariato.

Myriam