Anticipazioni Beautiful, trame puntate dal 17 al 22 dicembre 2018

Le anticipazioni su Beautiful ci rivelano che nelle puntate dal 17 al 22 dicembre Bill si risveglierà dal coma e Ridge verrà arrestato. Scopriamo tutto quello che succederà ai protagonisti della soap americana:

Liam Beautiful- foto ilnavigatorecurioso.com

Sally tenta di spiegare l’episodio verificatosi alla Spencer Publications qualche giorno prima e Sanchez le ordina di non lasciare la città.

Thomas prova a tranquillizzare Sally, affermando che tutto si sistemerà e potranno partire per New York.

Baker suggerisce al suo collega di inserire tra l’elenco dei sospettati il figlio di Ridge, visto che la pistola d’oro di Bill è stata impugnata usando dei guanti.

Bill è in coma e Liam non attende altro che il suo risveglio. Steffy e Hope parlano della sua bontà e magnanimità.

Una donna misteriosa raggiunge la camera dell’editore senza farsi vedere e tenta di staccare il respiratore allo Spencer. Sopraggiunge una infermiera che le chiede di uscire, precisando che sono ammessi solo i familiari. Lei si presenta: è Caroline Spencer. L’infermiera se ne va e la nipote di Bill da sfogo alla sua rabbia.

Thomas arriva alla Forrester e incontra Ridge. Intuisce che ha litigato con Bill a causa di quanto accaduto con Steffy. I due parlano dell’inganno di Bill relativo alla finta malattia di Caroline Spencer.

Ridge chiede a suo figlio se è coinvolto nel tentato omicidio ai danni di Bill, ma il giovane nega ogni accusa e aggiunge di voler partire per New York.

Baker e Sanchez, dopo aver scoperto che Bill ha avuto una notte di passione con Steffy, decidono di includere nella lista dei sospettati anche Liam.

Caroline, dopo aver manovrato il respiratore, ricollega tutto e raggiunge Steffy, Liam e Hope, augurandosi che Bill abbia percepito la sua presenza.

Sanchez arriva in ospedale e chiede a Liam di seguirlo, annunciandolo che risulta tra gli indagati.

Ridge e Brooke si ritrovano alla Forrester Creations: lei si dice triste al pensiero che Bill potrebbe morire mentre lui ammette un finale del genere non gli dispiacerebbe.

Steffy e Hope difendono Liam dalle accuse mosse da Sanchez e lui nega ogni coinvolgimento nel tentato omicidio e lo invita a catturare il colpevole.

Steffy decide di passare da Brooke e, quando scopre che la Logan ha raccontato a Hope della proposta di matrimonio di Bill, va su tutte le furie.

Hope rivela a Liam che Steffy, proprio la notte dello sparo, ha ricevuto la proposta di matrimonio da Bill.

Wyatt irrompe nell’ufficio del padre e obbliga Justin a riconoscerlo come il legittimo erede e il sostituto di Bill, almeno fino a quando non tornerà tutto alla normalità.

Sanchez raggiunge la Spencer e  chiede al braccio destro del magnate di rimanere da solo con Wyatt. Il figlio di Bill resta sconcertato nello scoprire che compare tra i principali indiziati.

Ridge rincasa e trova Brooke e Steffy che litigano riguardo la proposta di matrimonio avanzata da Bill.

Steffy ha un nuovo scontro con Hope affermando di aver bisogno di parlare con Liam. I due si incontrano e  parlano della proposta di Bill: lei si scusa per non averglielo detto e lui ammette che il padre sta facendo di tutto per rovinare la vita ai suoi cari.

Wyatt e Sanchez giungono in ospedale sperando nel risveglio di Bill e, quando il ragazzo raggiunge la stanza, vede il padre muovere gli occhi ma non proferire parola.

Hope torna a casa e comunica a sua madre e Ridge di aver detto a Liam della proposta di matrimonio di Bill. Lo stilista si augura che il magnate possa morire in quel letto d’ospedale mentre Brooke appare disgustata dalle sue parole.

Liam, dopo aver ascoltato Steffy, ha uno scatto d’ira e la Forrester tenta di calmarlo: è sconcertata ma Hope non avrebbe dovuto riferirla al posto suo.

Bill, incalzato dalle domande di Sanchez, riesce a fare un nome, quello di Ridge Forrester. Per il detective può bastare per sbattere lo stilista in prigione!

Liam viene messo al corrente del risveglio di Bill e Wyatt lo avvisa che Ridge potrebbe essere il colpevole. Il ragazzo, furibondo, chiede al padre se ha avuto davvero il coraggio di chiedere Steffy di sposarlo.

Bill non rinnega la proposta di matrimonio fatta alla nuora, ma spiega di averlo fatto per proteggerla nel caso in cui fosse rimasta sola con una bambina da crescere.

Liam confessa di non credere alle sue giustificazioni e chiede di essere sincero con lui:  crede realmente che sia stato Ridge a sparargli? Bill dice di si.

Ridge è con Brooke e Hope alla Forrester Creations e continua a parlare male di Bill, quando sopraggiunge Sanchez con l’intento di arrestarlo.

Steffy entra nello studio fotografico aziendale dove Hope sta tenendo una riunione e iniziano a discutere. La Forrester le chiede le ragioni che l’hanno spinta a confidare a Liam della proposta di matrimonio e la Logan tenta di ridimensionare il suo ruolo e dice di averlo fatto per fargli aprire gli occhi sul padre.

Pam osserva sconcertata l’arresto di Ridge mentre Brooke fa il possibile per difenderlo.

Brooke raggiunge Steffy e Hope per metterle al corrente dell’arresto di Ridge: Bill si è risvegliato e ha fatto il nome di Ridge.

Jarrett ringrazia Justin per averlo ricevuto alla Forrester per parlare del suo posto, ma Barber gli rammenta che la sua posizione è temporanea.

Liam dice di nutrire dubbi sulla colpevolezza di Ridge, visto che è il padre è stato sparato alle spalle. Bill ritorna ad accusare lo stilista.

Bill riceve la visita di Brooke e la donna non esita a difendere suo marito.

Liam, ritornato in albergo, riceve una chiamata da parte di Steffy che lo informa dell’arresto del padre.

Ridge, in carcere, continua a proclamarsi innocente, ma nessuno gli crede. L’uomo incalza dicendo che sono tanti coloro che vogliono morto il magnate.

Maya sorseggia un drink al bar e incontra Pam, particolarmente turbata. La sorella di Stephanie le parla dell’arresto di Ridge. Sheila ascolta tutto, restando senza parole.

In centrale, Quinn e Caroline vengono aggiunte alla lista dei sospettati.