Anticipazioni Beautiful, trame puntate dal 25 al 29 giugno 2018

Le anticipazioni su Beautiful ci raccontano che nella settimana dal 25 al 29 giugno vedremo un avvicinamento tra Liam e Sally. Non resta che scoprire tutto quello che accadrà:

Mateo e Quinn Beautiful- foto superguidatv.it

Brooke svela a Steffy di aver ricevuto due proposte da Ridge: riprendere la linea intimo e sposarlo.

Steffy sembra sorpresa dalle rivelazioni di Brooke e le fa notare che deve riuscire a perdonare Bill. La Logan, però, non riesce a dimenticare le sue ultime macchinazioni nonostante l’amore che prova per lui.

Bill entra nell’ufficio di Ridge e lo accusa di essersi intromesso nella sua vita sentimentale allo scopo di distruggerlo! Lo stilista gli dice che deve aver fatto qualcosa di terribile per aver portato Brooke a lasciarlo.

Ridge passa da casa di Brooke per invitarla a cena, ma la Logan preferisce declinare l’invito.

Sally è impegnata nell’organizzazione del lavoro insieme a Shirley quando all’improvviso Liam irrompe nell’ufficio per invitarla a volare con lui alla volta di San Francisco per parlare con un importante architetto.

Sally accetta la proposta di Liam e poi, rimasta sola con la nonna, le dice di temere la reazione di Steffy. Shirley la spinge a non lasciarsi scappare l’occasione, affermando che si trova davanti a un uomo potente che potrebbe essersi innamorato di lei.

Liam rincasa e racconta a Steffy dell’imminente viaggio che farà a San Francisco insieme a Sally. La CEO lo invita a non farle una cosa del genere, ma il ragazzo si giustifica dicendo di voler reinvestire i soldi messi da parte per la costruzione dell’area commerciale.

Wyatt passa a trovare Bill in ufficio e lo trova di pessimo umore per via dell’insistenza della stampa riguardo i motivi della sua uscita di scena e dell’abbandono di Brooke.

Il figlio di Quinn parla a Bill della proposta ricevuta da parte di Liam, ammettendo di averla rifiutata per non mancargli di rispetto. Il padre lo ringrazia e gli ricorda che presto troverà il modo per ritornare sulla scena.

Steffy commenta negativamente la decisione di Liam di portare a San Francisco Sally: lui dice di voler aiutare la maison rivale a muoversi con le proprie gambe.

Liam raggiunge Wyatt e lo sollecita ad aiutarlo nella gestione dell’azienda, ma il fratello si rifiuta.

Steffy raggiunge Sally e la invita a non approfittarsi di Liam, che è un uomo buono e generoso.

Steffy raggiunge Bill per fargli notare che Liam li sta mettendo nei guai, ma il discorso si sposta su di loro. Bill guarda la giovane Forrester molto intensamente, lasciando intuire di avere qualcosa di molto importante da dirle.

Wyatt sollecita Liam a non rovinare il suo matrimonio a causa delle interferenze di Sally e a non inimicarsi Bill, ma senza successo.

Liam raggiunge Sally pronto a partire insieme a lei e, una volta sul jet, i due parlano degli impegni che li aspettano. Poi il discorso si sposta su Bill e Liam le rivela che è stato suo padre a far appiccare l’incendio e che, grazie a questa informazione, è riuscito a diventare il nuovo amministratore della Spencer Pubblications.

Bill è a casa insieme a Steffy e pensa a ciò che è accaduto tra di loro molti anni addietro e al momento delicato che stanno vivendo entrambi.

Steffy ammette di sentirsi molto trascurata e Bill la stringe forte forte a sé dicendole che lui non le avrebbe mai fatto una cosa del genere. La esorta ad unirsi a lui per trovare il modo di vendicarsi. Steffy inizia a preoccuparsi: Liam è suo marito e non vuole ferirlo.

Sally, dopo aver scoperto che è il mandante dell’incendio è Bill, non si sente più in debito con lui, anzi. Vede tutto come un risarcimento -danni!

Dopo essere giunti a destinazione, Liam e Sally organizzano un meeting con esperti e architetti per la ristrutturazione completa dell’edificio. I due ripartono per Los Angeles.

Sally confessa a Liam che, se non fosse stato sposato, non avrebbe avuto remore nel sedurlo. Liam risponde che intende rafforzare la sua unione con Steffy.

Bill spiega a Steffy di essere pronto a scatenare una guerra!

Nicole ritorna in città per far visita ai suoi genitori.

Quinn è in sauna e incontra in Mateo che le offre di farle un massaggio. La moglie di Eric accetta di buon grado.

Mateo decide di mettere in atto il piano di Sheila mentre quest’ultima, guardando il suo ritratto, promette di riprendersi Eric.

Il tutto-fare di Villa Forrester riferisce a Sheila di aver massaggiato la Fuller e di aver trovato la strada per sedurla.

Bill telefona a Steffy per informarsi su Liam e lei gli dice che è rientrato a Los Angeles, ma non ha ancora avuto modo di vederlo. Il magnate arriva alla conclusione che la CEO non si merita un marito del genere.

Liam passa a trovare Steffy alla Forrester Creations e confessa di non aver mai messo in discussione ciò che sente per lei. La Forrester ribadisce che non ha mai pensato di lasciarlo ma teme la vendetta di Bill.

Quinn racconta a Eric di essere stata massaggiata da Mateo e di sentirsi decisamente meglio. Il patriarca le chiede se è stato in grado di scioglierle i nodi dell’anima, ma lei confessa che per lei esiste solo l’uomo che ha sposato.

Sheila definisce con Mateo gli ultimi dettagli del loro piano, ma vengono interrotti da un messaggio di Eric sul cellulare: l’uomo gli chiede di comprare un lettino per massaggiare sua moglie in maniera professionale La Carter invita Mateo ad accontentare Eric!

Charlie raggiunge Sheila e la sollecita a lasciare la città al più presto. Lei gli risponde che presto diventerà la nuova signora Forrester!

Eric chiede a Mateo di organizzare una stanza adibita ai massaggi. Dopo aver eseguito i suoi ordini, fa entrare Quinn e non esita a provare a sedurla.

Myriam