Anticipazioni Beautiful, trame puntate dal 3 al 9 giugno 2019

Le anticipazioni su Beautiful ci raccontano che le puntate dal 3 al 9 giugno saranno a tratti esilaranti. Cosa accadrà? Scopriamo insieme!

Brooke e Taylor Beautiful- foto etonline.com

Brooke non riesce ad accettare che Steffy e Taylor siano state invitate alle nozze di Liam e Hope e cerca di dissuadere la psichiatra.

Taylor teme che Steffy possa soffrire nel vedere il suo amato sposare la sua rivale, ma accetta di accompagnarla.

Brooke chiama Taylor e le chiede un incontro, ma Steffy chiede  inutilmente alla madre di non presentarsi.

Ridge raggiunge Steffy e la ragazza gli racconta quanto successo. Lo stilista la prega di non presentarsi alle nozze.

Hope riferisce a Liam che Taylor e Steffy sono state invitate al matrimonio, ma il futuro sposo non reagisce benissimo.

Taylor raggiunge Brooke e le due discutono animatamente: la psichiatra discute l’integrità di Hope mentre la Logan non concorda sulla sua partecipazione e quella di Steffy alle nozze di Hope e Liam.

Brooke sorprende Hope con l’arrivo di Bridget. Ad accrescere l’emozione del momento ci sono Katie e Donna.

Sally si meraviglia del talento in cucina di Pam mentre Charlie nasconde le ricette della donna.

Ridge appare subito molto preoccupato mentre Thorne comunica a tutti che Rick e Maya non saranno presenti a causa di impegni lavorativi.

Da bravo testimone Wyatt aiuta Liam prepararsi e si confessa preoccupato per la nuova famiglia allargata del fratello.

Dopo l’arrivo di Taylor e Steffy, Brooke raggiunge Liam mentre la Hunt si intrufola nella dependence di Liam. La psichiatra tenta di convincerlo a non sposare Hope, ma senza successo.

Brooke origlia la conversazione tra Taylor e Liam e decide di affrontare la rivale non appena il futuro sposo lascia la stanza.

Brooke chiede a Taylor di andare via perché non permetterà a nessuno di rovinare il matrimonio di sua figlia.

Taylor torna da Steffy e le confessa quanto successo mentre Booke chiede a tutti di prendere posto, salvo invitare la psichiatra ad andarsene.

Hope fa il suo ingresso sulle note della marcia nuziale, ma l’atmosfera tra Brooke e Taylor si fa rovente.

Carter pone la fatidica domanda e tutti a turno dedicano parole  di sostegno e Steffy spende parole bellissime per Liam e la loro famiglia allargata.  Hope e Liam pronunciano i voti nuziali.

Bill chiede a Justin di trovare alcuni contratti e il braccio destro intuisce che qualcosa non va. Non è stato invitato al matrimonio di suo figlio.

Al termine della cerimonia prendono il via i festeggiamenti. Ridge, Taylor e Steffy non la vivono bene mentre Donna e Katie sono al settimo cielo.

Taylor tenta di fare un discorso, ma Brooke la interrompe prontamente.

Charlie e Pam ultimano la torta e Brooke chiede a tutti di lasciare la cucina. Taylor ne approfitta per discutere con la Logan e cerca di provocarla assaggiando la torta.

Brooke invita Taylor a smetterla e la psichiatra di tutta risposta le lancia una fetta di torta sul volto. La Logan replica il gesto, rovinando la torta.

Steffy e Hope promettono di non cascare nei soliti conflitti, ma subito dopo vedono le loro madri bisticciare. Le due ragazze le rimproverano e le invitano a tornare ai festeggiamenti. Brooke e Taylor sono costrette a scusarsi con gli ospiti.

Liam crea un’atmosfera romantica e Hope lo stuzzica. I due si abbandonano alla passione da marito e moglie.

Thorne e Katie parlano delle nozze e la donna pensa inevitabilmente all’assenza di Bill e al suo rapporto con Will.

Brooke ringrazia Ridge per aver sostenuto il matrimonio, nonostante il conflitto di interessi. Il discorso i sposta su Thorne e Katie e sulla volontà di chiedere la custodia esclusiva del piccolo Will.

Thorne confida a Ridge di essere in pensiero per la cattiva influenza che Bill ha sul piccolo Will. Lo stilista lo incoraggia a prendere in mano la situazione.

Carter si offre come officiante per le nozze di Katie e Thorne, ma il Forrester vorrebbe prima risolvere la questione dell’affidamento.

Ridge racconta a Brooke quanto appreso da Thorne, ma la Logan prende le difese del magnate.

Bill viene avvertito di un importante meeting tra CEO e pensa di mandare re Justin al suo posto per passare a prendere Will, anche se il Barber cerca di dissuaderlo.

Katie aspetta che Bill vada a prendere Will e quando vede arrivare Thorne gli chiede di non interferire nel rapporto tra padre e figli. Tutto cambia quando Bill la avverte che non potrà passare del tempo con Will.

Thorne approfitta della discussione tra Katie e Bill per riproporle l’idea dell’affido esclusivo del figlio.

Hope e Liam parlano del loro futuro e finiscono per parlare della discussione tra Taylor e Brook e dell’assenza di Bill.

Brooke e Ridge hanno idee diverse sulle intenzioni di Thorne e finiscono per litigare.

Bill e Justin presenziano al meeting e l’editore cerca di stringere i tempi firmando un affare poco vantaggioso.

Katie pensa e ripensa alla situazione con Bill mentre Thorne continua a proporle l’affidamento esclusivo. Bill bussa alla porta della Logan, ma la donna riferisce che Will non vuole vederlo.

Thorne accusa Bill di essere poco presente e responsabile e lo informa che stanno pensando all’affido esclusivo.

Bill chiede a Katie se è la verità e la donna ammette di volerci pensare esclusivamente per il bene di loro figlio.

Myriam