Anticipazioni Beautiful, trame puntate dal 9 al 13 settembre 2019

Le anticipazioni su Beautiful ci svelano che le puntate dal 9 al 13 settembre saranno davvero imperdibili per i fan della soap. Cosa accadrà?

Bill e Will Beautiful- foto dailysoapdish.com

Ridge riceve una chiamata dal giudice McMullen e percepisce la sua preoccupazione riguardo l’incontro con Brooke. Lo stilista lo invita a stare sereno.

Steffy assiste al bacio tra Brooke e Bill e ne resta scioccata.

Brooke respinge il bacio di Bill e lo invita a smettere di mancare di rispetto a Ridge, ma il magnate le dichiara il suo amore. La Logan, invece, sposta il discorso su Will.

Brooke si trova ad affrontare le provocazioni di Steffy, ma riesce a dare spiegazioni plausibili senza tradirsi.

Steffy parla con Ridge e si lascia sfuggire di aver visto Brooke baciare Bill.

Justin nota la distrazione di Bill e non esita a chiedergli se la causa di tutto sia Brooke. Il magnate conferma.

Brooke raggiunge Katie per parlare della custodia di Will e le confessa che Ridge ha corrotto il giudice McMullen per farle vincere la causa.

Katie non crede di poter cambiare la situazione, visto che il giudice avrebbe preso la stessa decisione anche senza l’interferenza di Ridge.

Ridge non crede alle parole di Steffy, ma la ragazza insiste nella sua versione delle cose.

Wyatt annuncia a Quinn il suo ingresso alla Forrester e la madre lo abbraccia con entusiasmo. Il ragazzo, però, la invita a mantenere le distanze almeno sul posto di lavoro.

Quinn si dice preoccupata per la possibile reazione di Bill alla notizia, ma Wyatt minimizza la questione dicendo che il padre è ormai un uomo diverso.

Steffy incontra Wyatt e Quinn e riceve i ringraziamenti della Fuller. Wyatt, intanto, nota la distrazione della CEO e la ragazza si giustifica dicendo di essere pensierosa per Bill, lasciando intendere altro.

Bill pianifica il prossimo incontro con Will, ma Justin cerca di riportarlo con i piedi per terra. Il magnate, però, sembra deciso a voler sorprendere il figlio.

Bill riceve Katie e Will: lei vorrebbero lasciarglielo e lui accetta di buon grado.

Brooke raggiunge Ridge, ma lui non sembra esserne felice. Lo stilista accusa la moglie di essere stata dalla parte di Bill in modo da portare il discorso sul bacio visto da Steffy.

Ridge smaschera Brooke e le chiede il perché del suo tradimento. La Logan, però, non ritiene di aver sbagliato: non l’ha baciato e ha chiarito subito la sua posizione. In più lo ha difeso solo nell’interesse di Will.

Alison interrompe Katie e Bill per una telefonata di lavoro, ma l’editore rimanda. L’ex moglie, stupita, ripensa alle parole di Brooke.

Bill si informa su quando Will dovrà andare da Andy e Katie risponde che verrà preso dalla madre del bambino. Il magnate si propone di accompagnarlo.

Katie e Bill si chiariscono riguardo la causa in tribunale e l’affidamento esclusivo di Will.

Ridge non riesce a credere che il magnate stia interferendo nel suo matrimonio e prega Brooke di tenersi a distanza. La Logan, però, lo invita ad avere fiducia in lei in quanto non ama Bill.

Ridge ammette a Brooke che prima o poi la sua capacità di perdonare finirà e Brooke lo bacia.

Steffy riferisce a Hope che Wyatt fa parte del team Forrester, ma la Logan nota la tristezza della sorellastra e non esita a chiederle il motivo.

Hope scopre da Steffy che Bill ha baciato Brooke, ma non riesce a crederci fino in fondo: la CEO ragiona sul comportamento di Brooke in tribunale mentre la moglie di Liam difende le scelte della madre.

Bill organizza un’escursione con Will, ma Wyatt  lo interrompe per comunicargli il suo nuovo lavoro alla Forrester.

Bill si congratula con Wyatt ammettendo di sentirsi un uomo pronto a gioire delle scelte dei figli anche grazie a Brooke. Il ragazzo cerca di punzecchiarlo e così l’editore si confida con il figlio.

Myriam