Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 15 al 20 ottobre 2018

Le anticipazioni su Il Segreto ci raccontano che nelle puntate dal 15 al 20 ottobre assisteremo al matrimonio tra Tiburcio e Dolores, alla fuga di Nicolas e Juanita e ai tentativi di seduzione di Nazaria. Cosa accadrà a Puente Viejo?

Nicolas Il Segreto- foto it.blastingnews.com

Dolores inizia ad aprire i regali di nozze di suoi amici e parenti. Donna Patrocinio, madre di Tiburcio, li critica spudoratamente.

Severo non sa cosa fare per il malessere del piccolo Carmelito e capisce che il bambino tornerà a stare bene soltanto quando vedrà Irene.

Nicolas è in grave pericolo di vita perché il generale Perez de Ayala intende trasferirlo presso la struttura carceraria di Madrid e condannarlo a morte.

Meliton scopre il piano del generale e raggiunge Alfonso e Matias ai quali rivela l’inganno del trasferimento nella Capitale. I due decidono di provare a salvare il legale e chiedono aiuto ai compaesani.

Dolores cambia atteggiamento verso Donna Patrocinio mostrandosi molto accondiscendente nei suoi confronti.

Julieta capisce che dovrà trascorrere la prima notte con Prudencio e cerca di essere la moglie che ha sempre sognato. Purtroppo, però, non riesce ad abbandonarsi alla passione con lui.

Meliton racconta ai Castaneda il piano che Simon ha organizzato con alcune guardie corrotte per fare uccidere Nicolas.

Emilia e Alfonso incontrano segretamente i loro amici e decidono di intervenire per mettere in salvo Nicolas e la piccola Juanita.

Severo si augura che Irene resti a lungo in paese visto che Carmelito inizia a stare meglio e decide di affidarle l’educazione del piccolo.

Alla vigilia delle nozze, Tiburcio e Dolores festeggiano l’ultima notte da single mentre Donna Patrocinio controlla ogni particolare della cerimonia nuziale.

Raimundo e Mauricio sopraggiungono alla locanda e vedono Alfonso e Carmelo tramare qualcosa.

Mauricio, informato da Nazaria, inizia a seguire Raimundo e i Castaneda per capire cosa stanno nascondendo.

Onesimo interrompe un momento intimo tra Dolores e Tiburcio per dare loro il suo regalo.

Nazaria invita Julieta a non lasciare la Villa senza aver riflettuto attentamente.

Il matrimonio di Dolores e Tiburcio viene celebrato e tutto va per il meglio.

Durante la cerimonia, Nicolas viene prelevato dalla sua cella dalle guardie corrotte per essere trasferito nel carcere di Madrid. Perez De Ayala ordina alle guardi di assassinarlo simulando una sua fuga.

Alfonso e Matias si uniscono ai diversi compaesani e arrivano giusto in tempo per salvalo e portarlo in una vecchia miniera.

Irene accetta di convivere con Severo, ma chiarisce la sua intenzione di occuparsi solo ed esclusivamente del bambino.

Don Anselmo e Don Berengario vengono convocati da Severo per fare da mediatori in caso di pettegolezzi.

Julieta non riesce a essere indifferente a Saul e racconta la sua sofferenza ad Adela mentre il ragazzo si apre con Raimundo.

Prudencio si comporta in modo scontroso con tutti e si dice stanco di litigare con sua moglie.

Dolores è costretta a partire in viaggio di nozze con la suocera e, dopo averle risposto a tono, percepisce l’orgoglio della suocera.

La Guardia Civile inizia a interrogare i cittadini di Puente Viejo in merito alla strana fuga di Nicolas.

Francisca è preoccupata per Prudencio e Julieta e crede che la ragazza possa sfruttare la mancata passione per chiedere l’annullamento delle nozze. Pertanto chiede a Nazaria di sedurre Prudencio.

Nazaria, ricattata dal suo oscuro passato, è costretta a cedere alla richiesta di Francisca, ma appare molto preoccupata per Mauricio.

Meliton informa i Castaneda che Perez de Ayala ha emanato un ordine di cattura contro Nicolas.

Francisca chiede a Emilia spiegazioni sulla scomparsa di Nicolas, ma senza successo.

Don Anselmo e Don Berengario non sanno come contenere l’entusiasmo di Onesimo e Hipolito per l’organizzazione delle celebrazioni della Settimana Santa.

Julieta tiene il marito a debita distanza e finge di stare male a causa di una brutta febbre. Prudencio le crede.

Saul scopre che dietro ai continui malesseri di Julieta si nasconde il fratello.

Il generale Perez de Ayala licenzia Espinosa e decide di indagare per vendicarsi degli abitanti del paese.

Gli avvocati di Nicolas raggiungono i Castaneda per interrogarli e informano Alfonso che Simon attirerà l’attenzione su Puente Viejo.

Alfonso e Raimundo chiedono a Fe il suo furgone e riescono a portare Nicolas e la sua bambina lontano da Puente Viejo.

Francisca raggiunge Irene per parlarle. Severo rincasa e trova la casa piena di fiori e reagisce bruscamente.

Julieta vorrebbe poter far visita a Consuelo, ma suo marito glielo impedisce.

Raimundo svela a Francisca di aver partecipato al piano di fuga di Nicolas. Lei lo rimprovera.

Saul e Prudencio litigano e il marito di Julieta gli intima di non intromettersi nella sua vita!