Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 21 al 28 ottobre 2019

Le anticipazioni su Il Segreto ci raccontano che le puntate dal 21 al 28 ottobre saranno ricche di colpi di scena. Scopriamo cosa accadrà a Puente Viejo:

Elsa e Consuelo Il Segreto – foto antena3.com

Prudencio concede il prestito a Severo in cambio di garanzie, ma non sa che è tutto merito di Francisca.

Francisca intende speculare sul prezzo del riso per rovinare una volta per tutte Severo e in più chiede un favore a Prudencio.

Isaac vuole che le macchinazioni di Antolina siano note a tutta Puente Viejo.

Carmelo non riesce a capire il comportamento di Severo, specialmente nei suoi confronti.

Antolina se ne va prima di affrontare Juanote. L’uomo dice di stare morendo e per questo racconta tutta la verità ad Isaac.

Prudencio spiega a Francisca di non poter accettare la sua richiesta e le fa capire che vorrebbe gestire il tutto a modo suo.

Prudencio svela a Marchena che vuole svincolarsi dall’influenza della matrona.

Don Berengario intuisce la tensione tra Severo e Carmelo e si mostra molto preoccupato.

Irene svela ai suoi amici le ragioni del cambiamento di Severo. Il Santacruz è caduto in rovina da quando il prezzo del riso è crollato.

Maria si prepara a partecipare al primo incontro dell’associazione nata per la tutela dei diritti delle donne.

Marchena riferisce a Prudencio che tutta Puente Viejo parla di Lola, ma l’Ortega sembra molto infastidito dalle sue parole.

Irene e Severo effettuano altri controlli per capire la gravità del loro tracollo finanziario.

Severo e Carmelo non riescono a trovare un punto di incontro e finiscono per allungare le distanze.

Juanote confessa anche a Don Berengario l’inganno di Antolina e Isaac consegna al sacerdote tutti gli effetti personali dell’ex ancella. Il suo matrimonio è finito.

Isaac raggiunge Elsa e le chiede di tornare con lui davanti a tutti. La Laguna accetta e si trasferisce a casa del Guerrero.

Maria parla a Francisca dell’Associazione delle Donne e la Montenegro sembra essere ferrata sulla situazione politica del Paese.

Maria comunica alle sue amiche che anche Francisca parteciperà al primo incontro dell’associazione.

Lola annulla l’ordine del vino per il suo matrimonio e preferisce non dare spiegazioni a Prudencio.

Francisca parla apertamente delle sue idee e le donne presenti in associazione non sembrano guardarla di buon occhio.

Prudencio inizia a pensare che Severo sia stato vittima di una delle macchinazioni di Francisca e così inizia a indagare sulla questione, sperando nel supporto di Mauricio.

Mauricio fa un passo indietro e sceglie di non aiutare Prudencio nelle sue indagini.

Prudencio cerca di passare del tempo con Lola, ma la ragazza lo allontana.

Irene tenta di far riavvicinare Severo e Carmelo, ma senza successo. I due sono sempre più lontani.

Francisca consegna a Maria una lettera di Roberto e la ragazza capisce che non può lasciare la Casona.

Don Berengario riferisce a Isaac ed Elsa che Juanote non è riuscito ad affrontare il viaggio.

Antolina ritorna accompagnata dalla Guardia Civile.

Severo e Carmelo riescono a chiarirsi e il sindaco promette che indagherà sul prezzo del riso, salvo poi scoprire che è tutto reale.

Prudencio si scontra con un uomo proveniente da la Puebla che svolge la sua stessa attività.

Adela chiama Francisca per organizzare un incontro con lei e la donna accetta di continuare a collaborare e decide di fare una donazione.

Lola si scusa con Prudencio e lui accetta senza fare domande.

Gracia e la sua piccola tornano a Puente Viejo e Dolores scoppia di gioia.

Maria fa una passeggiata tra le strade del paese e incontra Fernando.

Francisca affronta Fernando. L’uomo afferma di essersi fidanzato con Maria Elena e presenta la donna alla matrona. La Montenegro, però, teme stia tramando qualcosa.

Antolina ha intenzione di compiere la sua vendetta ed accusa Elsa di essere un’adultera. La ragazza viene arrestata e portata in prigione.

Isaac chiede aiuto a Matias per trovare un buon avvocato e, quando lo trovano, il legale non porta buone notizie.

Consuelo fa visita a Elsa in carcere.

Severo crede che la sua sfortuna sia opera di Francisca, ma Carmelo non è sicuro che ci sia lo zampino della nobildonna.

Adela annuncia un altro incontro all’associazione per parlare di salute intima.

Marcela passa a trovare Antolina e la vede distruggere tutte le cose di Elsa.

Isaac va a trovare Elsa in carcere e al suo ritorno a casa si scontra con Antolina.

Elsa viene prelevata da alcune guardie e maltrattata pesantemente.

Severo annuncia che partirà per Madrid per fare le dovuto indagini e chiede a Irene di non parlarne con Adela e Carmelo.

Marchena parla a Prudencio della speculazione sul riso e prova a ipotizzare le azioni di Francisca per rovinare Severo.

Francisca ordina a Mauricio di indagare su Maria Elena, la fidanzata di Fernando.

Isaac va a trovare Elsa in prigione e i due cercano di darsi speranza.

Consuelo fa visita a Elsa e si accorge che le cose non stanno andando bene.

Francisca non trova nulla di compromettente su Maria Elena e si infastidisce ulteriormente quando vede la vicinanza tra la ragazza e Maria.

Gli uomini di Puente Viejo sono contrari all’argomento proposto da Adela e la maestra decide di affrontarli.

Prudencio incontra Lola, ma la ragazza torna a essere scostante.

Carmelo chiede al sergente Cifuentes di controllare l’associazione per evitare problemi.

Antolina passeggia per il paese e parla con Don Berengario e Adela di Elsa. Ora l’ex ancella progetta di riconciliarsi con Isaac.

Il compagno di cella di Elsa ruba il cibo preparato da Consuelo.

Severo si presenta al cospetto di Francisca con l’intenzione di chiudere i loro conti in sospeso.

Myriam