Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 25 al 31 marzo 2019

Le anticipazioni su Il Segreto ci raccontano che nelle puntate dal 25 al 31 marzo scopriremo fino in fondo la vera natura di Antolina. Cosa accadrà a Puente Viejo?

Elsa Il Segreto- foto antena3.com

Saul e Julieta nutrono dei sospetti riguardo la morte di Francisca. Sono convinti che si tratti di un omicidio, soprattutto dopo il racconto dell’inserviente.

I fratelli Ortega decidono di aprire la bara di Francisca per accertarsi che il suo corpo sia lì, ma Raimundo si rifiuta e viene appoggiato da Fernando.

Julieta e i fratelli Ortega raggiungono l’ex locandiere al cimitero e lo mettono alle strette. L’uomo è costretto a cedere.

Gonzalo simula il suo arrivo alla Casona nel giorno dell’addio alla nobildonna.

Isaac non riesce a dormire accanto ad Antolina durante la prima notte di nozze e cerca di respingerla dolcemente.

Al risveglio, Antolina cerca di riavvicinarsi ad Isaac, ma il ragazzo la respinge con una scusa. L’ex ancella diventa furiosa.

Meliton trova un cavallo abbandonato nei pressi di Puente Viejo e, insieme a Carmelo, si mette sulle tracce del suo proprietario. Tutto porta a  Don Amancio. I due trovano il papà di Elsa a terra nel bosco.

Don Amancio viene trasportato alla locanda dei Castaneda mentre Elsa, all’oscuro di tutto, pensa e ripensa alle nozze tra Isaac e Antolina.

Gonzalo riferisce a Fernando i motivi che lo hanno portato a Puente Viejo nonché a uccidere Francisca. La nobildonna è la mandante dell’incendio che è costato alla vita Esperanza e Beltran.

Saul e Julieta non possono avere più dubbi. Francisca è morta e si convincono che sia stato per cause naturali.

Raimundo chiede a Saul e Julieta di essere lasciato da solo e i due accettano.

Don Anselmo tiene un discorso di addio per Francisca prima della sepoltura.

Meliton e Onesimo ricevono i ringraziamenti di Elsa e Consuelo per aver salvato la vita a Don Amancio.

Antolina confessa ad Isaac di dover partire per un lungo viaggio e lui accetta di buon grado la notizia.

Matias racconta ad Isaac dell’incidente di Don Amancio e il ragazzo decide di fargli visita.

Fernando scarica i suoi nervi scrivendo in maniera compulsiva mentre Gonzalo lo osserva.

Le condizioni di salute di Don Amancio precipitano senza una causa apparente e Consuelo vuole capire perché l’uomo era sulla strada per Puente Viejo. Elsa decide di telefonare a casa.

Antolina rincasa e, quando scopre con il padre di Elsa è tornato, va su tutte le furie. L’ex ancella non fa trapelare alcuna emozione quando scopre che Don Amancio è in fin di vita.

Fernando non riesce a nascondere bene Gonzalo e l’uomo di presenta a Prudencio come un suo vecchio amico.

Adela chiede a Severo di parlare dei suoi affari senza remore e, quando scopre la verità, non può far altro che abbracciarlo.

Gracia crede che tra Tiburcio e Catalina ci sia qualcosa di più della semplice amicizia.

Saul confida a Julieta di essere preoccupato per lo strano comportamento di Raimundo.

Isaac crede che Don Amancio sia tornato per rivelare qualcosa, soprattutto perché il suo punto d’arrivo era la chiesa.

Elsa, dopo aver telefonato a casa, scopre che Don Amancio doveva consegnarle dei documenti ma, quando controlla i bagagli, non trova nulla di interessante.

Antolina estorce qualche informazione a Meliton e scopre che l’intento era quello di bloccare le nozze.

L’ex ancella si reca da Don Amancio mentre l’uomo, in un barlume di lucidità,  spiega a Elsa quanto scoperto. Antolina, nascosta in un angolo, ascolta la confessione.

Quando Elsa lascia il padre da solo, Antolina si prepara a entrare nella stanza.

Julieta e Saul si convincono di dover tenere sotto controllo Gonzalo e Fernando.

Matias scopre che Aurora ha telefonato alla Casona e chiede a Raimundo spiegazioni. L’uomo minimizza il tutto.

Isaac confessa a Matias di non aver consumato il suo matrimonio.

Onesimo è disperato perché nessuno ascolta la Radio.

Fernando chiede ad Adela di cambiare il nome della scuola in onore di Francisca Montenegro in cambio di dieci borse di studio.

Antolina uccide Don Amancio e si dirige verso Elsa, la quale ha trovato le lettere del padre. La giovane non si accorge dell’ex ancella e viene attaccata alle spalle. I documenti, intanto, vanno persi.

La lotta tra Antolina ed Elsa le porta fuori dalla locanda e l’ex ancella spara alla rivale facendola cadere nel fiume. Per fortuna la Laguna sopravvive.

Consuelo scopre che Don Amancio è morto e lo riferisce a Marcela e Matias che avvisano il dottor Zabaleta.

Tutti sono in pensiero per Elsa di cui si sono perse le tracce.

Raimundo è scostante e freddo con tutti.

Gonzalo chiede a Matias di non contattare più i suoi genitori.

Myriam