Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 28 maggio al 1 giugno 2018

Le anticipazioni su Il Segreto ci raccontano che le puntate dal 28 maggio al 2 giugno saranno ricchi di colpi di scena. Cosa accadrà a Puente Viejo?

Julieta e Saul Il Segreto- foto ultimenotizieflash.com

Saul sorprende Julieta e Prudencio a casa e fa capire loro che non approva il rapporto.

Candela e Severo continuano a essere distanti: lei vuole andarsene da Puente Viejo per rifarsi una nuova vita altrove e lui comincia a preoccuparsi.

Adela teme che Carmelo l’abbia chiesta in sposa solo per placare i pettegolezzi che girano sul loro conto in paese.

I braccianti che lavorano nei possedimenti terrieri di Francisca, dopo aver parlato con Savero e Carmelo, presentano le loro dimissioni per lavorare per la diga.

Marcela e Matias attendono con ansia la nascita della loro bambina e il ragazzo è pronto a farle una sorpresa.

Raimundo scopre che Carmelo ha tramato contro la Montenegro, nonostante la nobildonna abbia problemi di salute.

Julieta è contraria al progetto della diga e non vuole che i braccianti che lavorano per Saul diventino operai del nuovo progetto del sindaco.

Prudencio continua a trattare con disprezzo Saul e a screditarlo agli occhi della gente.

Dopo una seconda romantica proposta di matrimonio, Adela accetta di sposare Carmelo e i due lo annunciano ad amici e parenti.

Dolores non riesce a rassegnarsi all’idea di aver divorziato da Pedro e decide di portare il lutto vestendosi di nero.

Nicolas capisce di essersi invaghito di Camila solo per dimenticare la sua amata Mariana.

Matias e Marcela rinnovano le promesse che si sono scambiati all’altare in una location suggestiva e romantica.

Saul si reca a casa di Carmelo e tra i due nasce una discussione che degenera in uno scontro fisico. Raimundo li blocca prontamente.

Julieta abbraccia la causa della Montenegro. La giovane teme che Saul, ostacolato dal sindaco, non possa portare a termine il progetto da Tristan.

Gracia è molto preoccupata per lo stato di salute della suocera e si rivolge a don Berengario e a don Anselmo per trovare un valido rimedio.

Candela e Severo raggiungono un punto di incontro.

Julieta e Saul continuano a lottare per la loro storia d’amore.

Alla porta di Candela bussa Venancia, ex suocera e madre di Ricardo Arias, suo primo marito. La pasticcera la accoglie con freddezza.

Francisca si riprende ed esce dalla clinica mentre Raimundo la informa di quanto accaduto in sua assenza. La Montenegro annuncia che Severo e Carmelo non la passeranno liscia.

Venancia chiede perdono a sua nuora, affermando di essere gravemente malata e che le restano pochi giorni da vivere.

Tutti si stringono intorno al dolore di Dolores cercando di consolarla, ma la donna continua a non accettare il divorzio da Pedro!

Il giovane Ulpiano torna dall’Accademia Navale in occasione delle nozze di sua madre e Carmelo e dà la sua approvazione.

Severo fa un regalo inaspettato a Carmelo che si rende conto di avere un amico vero.

Raimundo è deluso dal comportamento di Severo.

Dolores si appresta a fare testamento perché crede che sia arrivata la sua ultima ora.

Francisca ordina a Saul di servirsi della violenza per sconfiggere i loro nemici.

Venancia inizia a pedinare la ex nuora.

Julieta vorrebbe lasciare Puente Viejo per sempre.