Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 3 al 9 febbraio 2020

Le anticipazioni su Il Segreto ci raccontano che le puntate dal 3 al 9 febbraio saranno ricche di intrighi e colti di scena. Scopriamo cosa accadrà a Puente Viejo:

Irene e Carmelo Il Segreto- foto antena3.com

Severo e Carmelo indagano sul conto del sottosegretario Morales per scoprire le ragioni che lo spingono a odiare Puente Viejo.

Morales invita i cittadini ad accettare il loro destino in modo da evitare l’arrivo dell’esercito.

Isaac ed Elsa vivono intensamente ogni momento della luna di miele, ma sono preoccupati per i loro amici.

Prudencio chiede aiuto a Matias e Marcela mentre Lola è preoccupata per la vendetta di Donna Francisca.

Francisca si mostra molto preoccupata per Maria, ma Raimundo la invita a non arrendersi.

Carmelo chiede a Irene e Anacleto di svolgere delle indagini su Fernando.

Irene spinge Severo a occuparsi del sottosegretario Morales.

Maria si sottopone ad altre sedute di riabilitazione nonostante il parere contrario del dottor Zabaleta.

Dori Vilches è decida a fermarsi con le sedute sperimentali, ma Maria la convince a procedere.

Maria mostra i suoi progressi a Fernando, ma l’uomo non sembra troppo entusiasta.

Raimundo ripensa alle ultime parole di Maria e intuisce che la nipote ha in mente qualcosa.

Irene non capisce perché Carmelo voglia sapere di più su Fernando, ma il sindaco non le fornisce spiegazioni.

Severo convoca una riunione con tutti i cittadini di Puente Viejo per far fronte alla minaccia di Morales.

Morales bacia una foto di Maria Elena e le giura vendetta.

Fernando chiede a Dori Vilches informazioni sui progressi di Maria e l’infermiera spiega che il merito è tutto dell’ostinazione della Castaneda.

Maria è certa di guarire con la cura sperimentale e chiede a Fernando di continuare con la terapia e di mantenere il segreto con gli altri.

Prudencio comunica a Matias e Marcela che intende a parlare faccia a faccia con Donna Francisca. Lola, però, non è d’accordo.

Prudencio chiede a Lola di tornare a lavorare nel suo negozio, ma la Medana declina la proposta per restare alla locanda. Matias e Marcela, invece, la invitano ad accettare.

Raimundo e Mauricio si confrontano con Francisca su Morales e sono costretti ad ammettere di non avere mezzi per contrastarlo.

Severo e i portavoce dell’assemblea raggiungono Morales per informarlo la posizione dei cittadini rispetto alla decisione del governo.

Esther sembra soffrire la mancanza di sua madre e Don Berengario cerca di confortarla.

Dolores affronta Ester nella bottega e non esista a dirle di trovarla ambigua e la ragazza va via.

Fernando da il via libera al trattamento sperimentale, ma Maria nota alcuni cambiamenti sensibili.

Matias e Marcela parlano con Lola e le dicono di andare a lavorare per Prudencio.

Prudencio rivela a Lola di voler ricattare Francisca: o smetterà di tenerli in pugno o lui racconterà tutto a Raimundo.

Dolores continua a spettegolare su Esther e Don Berengario è costretto a rivelarle che la ragazza è sua figlia.

Irene mostra i risultati del confronto grafologico a Carmelo.

Myriam