Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 7 al 13 ottobre 2019

Le anticipazioni su Il Segreto raccontano che nelle puntate dal 7 al 13 ottobre assisteremo all’arrivo di Lola, una ragazza somigliante a Pepa e non solo. Ecco casa accadrà a Puente Viejo:

Lola Il Segreto- foto antena3.com

Elsa si apre con Isaac e gli racconta l’inganno di Alvaro per entrare in possesso delle sue ricchezze. Il ragazzo decide di rintracciare il dottore.

Dolores fa visita ad Antolina e le racconta le ultime novità su Elsa.

Matias informa ad Antolina che suo marito è partito per trovare il dottor Fernandez e la ragazza va su tutte le furie.

Elsa vende gli ultimi gioielli e prende una stanza alla locanda.

Carmelo e Don Berengario commentano il progetto di Saul e Adela mostra gratitudine verso Julieta e Saul. Forse suo marito e il prete non finiranno in carcere.

Saul convoca il sergente per rilasciare una dichiarazione che dispenserà ogni responsabilità del sindaco e del parroco.

Raimundo parla con Prudencio e scopre che il ragazzo è intenzionato realmente a lasciare la Casona.

Roberto risponde a una chiamata e si scopre che intende lasciare Puente Viejo con Maria.

Elsa confessa a Consuelo di non essere disperata per il mancato matrimonio, ma di sentirsi presa in giro.

Raimundo incontra Mauricio e non esista a comunicargli i dubbi sul cubano. L’uomo crede che l’amico della nipote voglia rintracciare Fernando.

Marcela fa visita Antolina e le spiega la situazione. L’ex ancella, però, è inconsolabile.

Carmelo e Severo confermano ad Adela e Irene che la strategia di Saul e Juelieta sta andando come previsto.

Prudencio sembra irremovibile e Francisca capisce che non può più impedirgli di lasciare la Casona.

Matias racconta a Marcela che la persona interessata alla cantina di Fe altri non è che Prudencio.

Maria nota la distrazione degli abitanti della Casona e pretende spiegazioni. Nessuno, però, le dice nulla.

Mauricio scopre che Roberto intende lasciare Puente Viejo e raggiungere Cuba con Maria.

Francisca si mostra interessata al business del riso e sembra cospirare contro Severo.

Prudencio compra la cantina di Fe e Matias lo invita a contattare l’enologo Antonio Marchena per gestire l’attività.

Antolina rintraccia Elsa per insultarla, ma la ragazza non regge alle sue accuse e si sente male.

A casa di Severo, intanto, tutti sono preoccupati per l’esito del piano di Julieta e di Saul e il Santacruz fa riferimento ai suoi problemi economici.

Irene invita Adela a partecipare al progetto di fuga di Saul e Julieta.

Elsa si riprende e viene assistita da Marcela e Matias. I locandieri decidono di chiamare un dottore, anche se la Laguna minimizza quanto accaduto.

Isaac riesce a trovare Alvaro e reagisce con collera. Il dottore lo invita a calmarsi dietro la promessa di rivelarli il nome del suo complice.

Mauricio racconta a Francisca quanto scoperto su Roberto e più tardi cerca il cubano per tendergli una trappola.

Francisca incontra Roberto in gran segreto e lo persuade a scrivere una lettera d’addio a Maria. L’uomo capisce di essere stato scoperto.

Prudencio conosce l’enologo e decide di assumerlo.

Maria intuisce che Roberto abbia lasciato la Casona e, anche se stenta a credere al suo comportamento, si sente tradita.

Alvaro racconta tutto a Isaac, da quanto conosce di Antolina al suo patto con l’ex ancella.

Isaac torna a Puente Viejio e rivela a Elsa che il dottore e l’ex ancella erano complici.

Julieta e Saul iniziano a salutare tutti e Carmelo informa Don Berengario che la loro situazione sta per cambiare.

Antonio Marchena trova un taccuino di Prudencio e conferma di voler restare estraneo alla sua attività di usuraio.

Isaac si reca da Antolina per farla confessare, ma la donna nega ogni tipo di coinvolgimento.

Elsa condivide con Consuelo e Marcela le sue preoccupazioni su Antolina.

Antolina è furibonda e inizia a raccontare a tutti che Elsa è una ricca ereditiera.

Maria fa una telefonata per capire se Roberto è partito alla volta di Cuba. Raimundo, poi, le consegna un telegramma.

Prudencio spiega a Marchena come intende gestire la sua attività da usuraio e l’enologo decide di restare.

Matias scopre che Prudencio è un usuraio e capisce che il negozio è una copertura.

Saul e Julieta dicono addio a Consuelo.

Adela e Irene vogliono fondare un’associazione femminile.

Marchena comunica a Prudencio che alcuni suoi parenti gli chiederanno un prestito.

Lola chiede a Prudencio 500 pesetas e promette di restituire il prestito con gli interessi appena si sposerà.

Saul saluta Prudencio e raggiunge il sergente per chiudere la sua dichiarazione e consegnargli le prove.

Adela e Irene cercano di convincere Saul e Julieta a restare, ma i due desiderano ricominciare da zero e risolvere la situazione di Carmelo e Don Berengario.

Myriam