Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 9 al 14 aprile 2018

Le anticipazioni de Il Segreto ci svelano che nelle puntate dal 9 al 14 aprile assisteremo a importanti sviluppi. Cosa accadrà nel paesino di Puente Viejo?

Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 9 al 14 aprile 2018- foto ilsegreto.net

Adela raggiunge Consuelo e riferisce che Herminia ha visto Julieta nella casa andata a fuoco: la ragazza è sconvolta a causa della perdita di sua figlia ma è salva.

Beatriz risulta molto provata dopo lo sfogo avuto con Emilia e i rimproveri di Camila riguardo la sua amicizia con Aquilino.

Hernando deve restituire al più presto i soldi allo strozzino per evitare importanti ripercussioni.

Matias e Marcela sembrano sempre più affiatati e innamorati e ciò rallegra i coniugi Castaneda.

Fe teme che Mauricio sia implicato nell’incendio che ha distrutto le case degli abusivi e ha provocato la morte accidentale della figlia di Julieta.

Prudencio appare devastato dai sensi di colpa e, in momento di sconforto, raggiunge l’ufficio di Francisca e le annuncia di volersi costituire alla Guardia Civile.

Francisca ammette che la morte di Ana è avvenuta per un tragico errore del destino e ricorda a Prudencio che lui ha fatto di tutto per salvarla.

Saul incita Prudencio a recarsi da Julieta e chiederle perdono per quanto accaduto.

Nicolas decide di recarsi da Camila per offrirle un prestito che possa aiutarli a risollevare le loro finanze.

Aquilino regala a Beatriz qualcosa di molto intimo e speciale per farle capire di avere occhi solo per lei.

Lo strozzino che ha prestato i soldi a Hernando raggiunge Camilla con l’intento di terrorizzarla.

Aquilino si offre di aiutare il suo socio e decide di farsi carico del debito del suo amico.

Camila confessa a Hernando di aspettare un bambino.

Mauricio soffre a causa della morte della piccola Ana mentre Francisca lo incita a gettare tutto nel dimenticatoio.

Carmelo e Severo continuano la loro battaglia per ridimensionare i poteri di Onesimo e Hipolito al Municipio allo scopo di contrastare la Montenegro.

Hipolito presenta una tabella in cui annotare i turni per utilizzare il bidet, ma a Onesimo viene in mente di affittare il bagno nei momenti in cui risulta vuoto per guadagnarci qualcosa. Dolores e Gracia reagiscono alla notizia con molta perplessità.

Hernando confida a Nicolas e Camila di aver accettato l’aiuto di Aquilino e così la Valdesalce decide di chiedere scusa al socio del marito.

Beatriz non vuole rassegnarsi alla fine della sua storia con Matias e quando incontra Marcela le fa presente che non si libererà facilmente di lei.

Nazaria si accorge che Fe e Mauricio sono troppo vicini ed espone a Francisca il suo piano per allontanarli.

Camila confida ad Alfonso ed Emilia di aspettare un bambino. I due sono felicissimi!

Aquilino non esita a sedurre Beatriz e Adela confida a Gracia di non gradire gli atteggiamenti ambigui del socio di Hernando.

Saul e Prudencio entrano in competizione per quanto riguarda la gestione dei loro affari.

Julieta ricorda alla nonna il suo tormentato passato, lasciando intuire oscuri segreti.

Saul e Julieta si scambiano un bacio appassionato, ma poi la ragazza lo respinge perché ritiene tutto molto prematuro visto la recente morte di sua figlia.

Carmelo viene arrestato per ragioni ancora da chiarire.

Francisca dichiara Nazaria diretta responsabile di Fe per umiliare la donna.

Hernando e Nicolas hanno un confronto sincero e prevengono a un punto di incontro.

Fe riceve una proposta di lavoro importante, ma è indecisa se accettare o meno.

Francisca tenta di manipolare Prudencio dicendogli che permetterà a Julieta di stabilirsi presso una delle sue proprietà. La nobildonna, però, fa distruggere la casa da Mauricio.

Aquilino inizia a rivelare le sue vere intenzioni: raggiunge Hernando e gli dice di aver saldato il debito per metterlo alle strette.

Don Berengario si accorge che Onesimo sta portando avanti uno strano giro d’affari.

Myriam