Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dall’11 al 15 giugno 2018

Le anticipazioni su Il Segreto ci svelano che la settimana dall’11 al 15 giugno vedrà un cambio degli equilibri del paesino di Puente Viejo. Scopriamo tutto quello che accadrà:

Saul e Francisca Il Segreto- foto tvsoap.it/

Francisca è riuscita a convincere Saul a punire i dipendenti che sono passati al servizio di Carmelo e Severo facendo saltare in aria la diga.

Venancia  vorrebbe riappacificarsi con Candela prima di morire ma, nonostante l’intercessione di don Anselmo e don Berengario, sembra che il suo ultimo desiderio non possa avverarsi.

Venancia si reca da Severo per esporgli le sue preoccupazioni, ma sviene all’improvviso.

Julieta litiga con Saul e trova rifugio presso Prudencio. Il ragazzo, affascinato da lei, finisce per darle un bacio. La Uriarte scappa via nel bosco.

Julieta intravede Saul piazzare della dinamite per far saltare in aria tutti i progetti del Municipio e così inizia a urlare per bloccare le sue intenzioni.

Julieta implora Saul di non lasciarsi manipolare da Francisca e lo sollecita a posare la dinamite, ma il pupillo della Montenegro aziona il detonatore e il carico esplode! I due escono indenni dall’esplosione e si promettono amore eterno.

Saul rincasa e avverte Francisca di un improvviso cambio di programma. Lei accetta con riluttanza. Il ragazzo confida a Mauricio di voler accogliere nelle stalle della Villa i braccianti che vengono da fuori.

Adela scopre che Ulpiano si tratterrà a Puente Vieo per ben quindici giorni.

Candela non può mostrarsi indifferente di fronte al malore di Venancia mentre il dottore stabilisce che ha avuto un attacco cardiaco. La pasticcera, in accordo con suo marito, decide di ospitare la ex suocera in casa.

Rosa, una donna di Puente Viejo maltrattata dal marito, scompare nel nulla. Emilia e Julieta si mettono sulle sue tracce e la ritrovano vicino a un precipizio pronta a togliersi la vita. La donna riesce a salvarsi.

Candela chiarisce di non credere a Venancia. È tutta una finzione per vendicarsi della morte di Ricardo!

Dolores guarda Tiburcio con gli occhi dell’amore.

Julieta decide di ospitare Rosa in casa sua insieme alle sue due figliolette.

Adela, preoccupata per la situazione di Rosa, decide di costruire una casa su un terreno di proprietà del Comune. Tutto dovrà essere completato prima dello scadere di una opzione di assegnazione della proprietà alla Montenegro.

Prudencio chiede scusa a Julieta per averla baciata all’improvviso, ma lei risponde che non c’è nulla di cui preoccuparsi.

Adela e Carmelo organizzano felici le loro nozze.

Dolores scopre che Onesimo ed Hipolito hanno ingaggiato il forzuto Tiburcio per il trasporto del vino e va su tutte le furie per via della figura che le ha fatto fare al circo.

Candela sta malissimo. Non se la sente di assistere la ex suocera. E così raggiunge Marcela e le propone di farle da badante nel periodo della sua malattia.

Severo litiga con la moglie per l’improvviso dietrofront, ma Candela si mostra convinta delle proprie scelte.

Saul spiega a Francisca di aver bisogno di manodopera operaia per portare avanti il progetto iniziato da Tristan.

Emilia mette in guardia Julieta dalla pericolosità di Francisca e dopo chiede aiuto a suo padre per convincere Francisca a concedere Julieta il permesso di costruire la casa per Rosa.

Julieta decide di non volersi arrendere: costruirà una casetta in cinque giorni.

Tiburcio si reca in emporio per scusarsi con Dolores.

Marcela accetta di assistere Venancia.

Prudencio continua a ingannare Julieta e a comportarsi in maniera ambigua con il fratello: raggiunge Francisca e le rivela che la nipote di Consuelo gli ha richiesto di insegnarle a leggere e a scrivere e che intende accettare per poter controllare le sue mosse da vicino.

Candela inizia a essere additata dalle donne di Puente Viejo.

Dolores fa salti di gioia quando scopre che il circo in cui si esibisce Tiburcio resterà a Puente Viejo ancora per qualche settimana.

Venancia ascolta una conversazione tra Candela e Severo in cui la pasticcera si dice stanca di averla fra i piedi. L’anziana signora ritorna alla locanda di Emilia ed Alfonso, finendo per mettere in cattiva luce la ex nuora.

Raimundo decide di aiutare Julieta a costruire la casa per Rosa ma dovrà fare i conti con l’opposizione di Francisca.

Julieta si serve di Prudencio per fare dei calcoli importanti cercando il più possibile di nascondergli la verità.

Severo è molto dispiaciuto per lo stato in cui si trova Venancia.

Julieta si appella ai suoi compaesani per aiutare Rosa e così ottiene il sostegno del Municipio, oltre che l’appoggio di Raimundo.

Dolores decide di andare al circo ed inizia a farsi bella. Gracia la tempesta di domande.

Durante lo spettacolo, Tiburcio solleva una giovane ragazza  durante una esibizione e Dolores se ne va. L’uomo la raggiunge.

Adela si appresta ad accogliere Ulpiano a casa, ma si sente preoccupata: deve rivelargli la verità riguardo alla morte di suo padre?

Francisca si presenta a casa di Julieta. La ragazza è pronta ad affrontarla!