Anticipazioni repliche Il Segreto, trame puntate dal 20 al 24 luglio 2020

Le anticipazioni su Il Segreto ci raccontano che le puntate dal 20 al 24 luglio saranno ancora delle repliche. Cosa accadrà ai protagonisti della soap spagnola?

Tristan Il Segreto- foto ocio.net

Pepa si prende cura di Soledad e racconta a Tristan di quanto subito dalla ragazza per mano di Francisca nella speranza che possa proteggerla.

Raimundo riceve la visita del suo amico Melquiades, ma ben presto scopre di avere delle idee politiche completamente diverse.

Don Anselmo spiega a Raimundo che Pardo ha chiesto a Emilia di essere disponibile con lui per cancellare il debito.

Angustias cambia comportamento e si mostra serena e disponibile con tutti. La donna si offre di organizzare la festa patronale insieme a Pedro e Dolores.

Angustias confida a Don Anselmo di non fidarsi di Pepa e gli chiede di aiutarla a scoprire qualcosa di più sulla levatrice.

Alfonso e Ramiro aiutano Juan a dissotterrare il cadavere di Salvador Castro.

Angustias ruba un nastro per capelli di Pepa di nascosto.

Melquiades rivela a Raimundo di essere ricercato dalla Guardia Civile, ma si professa innocente.

Raimundo e Melquiades discutono di politica e Don Anselmo decide di denunciare l’uomo alle autorità.

Ramiro e Alfonso cercano di convincere Juan a dimenticare Soledad, altrimenti la famiglia rischia di pagare un prezzo altissimo.

Rosario raggiunge Soledad e prova a convincerla a lasciare andare Juan a Parigi, ma la ragazza resta spiazzata.

Tristan e Pepa si incontrano e lui confessa di volerle regalare un fermaglio in dono come simbolo della sua bellezza.

La Casona apre le porte agli ospiti e Dolores scopre che i concittadini le stanno alla larga a causa dei suoi pettegolezzi.

Angustias prende di nascosto il fermaglio destinato a Pepa e dice a tutti che si tratta di un regalo del marito.

Il figlio di Tomas trova un anello nel punto in cui è stato dissotterrato il corpo di Salvador Castro.

Melquiades vuole vendicarsi di Don Anselmo dopo per averlo denunciato e Raimundo cerca di fare da paciere, ma la situazione non accenna a migliorare.

Pedro è agitato per la festa da ballo che ha organizzato, soprattutto perché rischia di essere un fallimento. Una serie di coincidenze, però, la fanno decollare.

Pedro e Dolores ricevono un telegramma che annuncia loro l’arrivo del principe Alfonso.

A Puente Viejo arriva il fratello di Emilia, Sebastian, pronto a risolvere i problemi di Raimundo.

Soledad rinuncia a Juan e decide di diventare la degna erede di Francisca.

Tristan trova l’anello di suo padre vicino al fiume e chiede spiegazioni a Soledad.

Don Anselmo ricorda la vera identità di Pepa e inizia a mettere alle strette la levatrice che prova a negare tutto.

Il parroco decide di raccogliere le prove di quanto sostiene, ma ogni sua mossa viene sabotata da Pepa.

Tristan recupera il certificato di morte di Salvador Castro nella speranza di trovare risposte ai suoi dubbi.

Sebastian offre il suo aiuto a Raimundo, ma l’uomo rifiuta di prendere i suoi soldi.

Francisca è influenzata e Pepa prova a convincerla a chiamare un medico che sostituisca Julian. La Montenegro sceglie Alberto Guerra, ma i suoi pazienti preferiscono la levatrice.

Pepa rivela la verità a Don Anselmo e chiede al parroco di mantenere il segreto.

Sebastian suggerisce a Raimundo di proporre a Pardo i terreni come garanzia del prestito e decide di contrattare direttamente con l’uomo.

Hipolito elargisce consigli a Pedro su come organizzare l’arrivo del principe Alfonso.

Alla Casona arriva Mercedes, la cugina orfana di Tristan e Soledad.

Myriam