Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 18 al 23 settembre 2017

Le anticipazioni de Il Segreto ci regalano sempre emozioni e la settimana dal 18 al 23 settembre non fa eccezione. Cosa accadrà? Emilia confessa la colpevolezza di Severiano e Maria ritorna a Punte Viejo! Scopriamo più da vicino tutto quello che succederà nel paesino spagnolo:

Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 18 al 23 settembre 2017- foto it.blastingnews.com

Francisca è intenzionata a far destituire Raimundo dalla carica di Delegato del Governo, ma il piano fallisce.  La donna ha un acceso battibecco con Mauricio, reo di averle rovinato l’ambizioso progetto.

Sta arrivando il Natale e Ismael affida dei compiti importanti a ogni componente della famiglia, sminuendo Matias.

Ismael e Dolores sono in confidenza e  il ragazzo approfitta della ingenuità della pettegola per spifferarle i segreti di Hernando e Camila. E così, la consorte di Dos Casas scopre che tutti i suoi concittadini sono a conoscenza della sua gravidanza.

Il nuovo arrivato organizza un pranzo a Los Manantiales e Hernando sembra apprezzare molto, ma la festa viene rovinata da un forte diverbio tra il commerciante e Matias.

Candela è ancora in coma e Severo sembra molto preoccupato per sua moglie.

Carmelo e Adela sono sempre più amici e la presenta ai suoi conoscenti. Severo si mostra gentile nei suoi confronti, ma la donna nota qualcosa di strano nei suoi occhi.

Don Anselmo sa perfettamente perché Camila è molto triste perché il bambino che aspetta potrebbe essere di Nestor Garrion!

Sonia, l’amica di cella di Emilia, non riesce a far confessare alla donna la verità. La locandiera continua a sostenere di aver ucciso Sol.

Rogelia e Camila intuiscono che Ismael nasconde un segreto che ha a che fare con il suo passato mentre Matias e Nicolas concludono che il giovane è solo un truffatore.

Alfonso segue le tracce di un messaggio misterioso e si reca alle Grotte di Puente Viejo: lì si ritrova di fronte sua figlia Maria! La giovane spiega di essere giunta a Puente Viejo dopo aver saputo che sua madre è finita in prigione per la morte della moglie di Severo Santacruz.

Maria non può raggiungere Puente Viejo perché tutti ormai la credono morta, compresa Francisca Montenegro. Su di lei grava ancora l’accusa di aver tentato di uccidere la sua madrina!

A Los Manantiales molti lamentano di essersi ustionate a causa dei sali da bagno prodotti da Beatriz. La ragazza si mostra molto angosciata, specialmente perché è stata lei stessa a preparare la soda caustica.

Camila rivela a Don Anselmo di non sapere di chi è il piccolo che porta in grembo.

Raimundo, insospettito dai comportamenti di Alfonso, lo segue e scopre che sua nipote Maria è ritornata in paese. La moglie di Gonzalo spiega di volersi recare in carcere per spingerla a confessare la verità.

La carica che ricopre consente a Raimundo di corrompere una guarda carceraria e fare incontrare le due donne.

Gracia scopre che Elodia parla molto al telefono con un misterioso uomo che potrebbe essere il suo fidanzato!

Rogelia intuisce le vere intenzioni di Ismael e confessa a Beatriz di volerlo comunicare al più presto ad Hernando, ma la giovane Dos Casas glielo impedisce.

Quando Raimundo scopre che Francisca ha tentato di ingannarlo decide di distruggere i documenti di Cristobal.

Maria finalmente conosce la verità sulla morte di Sol e organizza un incontro con Severiano Menendez. L’uomo non sembra felice di conoscerla, pretende da lei una ingente somma di denaro e dichiara di aver assassinato Sol. L’ammissione di colpevolezza viene ascoltata dalle Guardie, Raimundo e Alfonso, ben nascosti dietro ai cespugli.

Severiano capisce di essere finito in una trappola e di essersi auto-accusato. E così prende la pistola ed è pronto a sparare a Maria!

Myriam