Quantcast

Come applicare l’ombretto nero con tre tecniche di make-up

L’ ombretto nero è cool e seducente, un prodotto ideale per ottenere un make-up un po’ dark che affascina e dona carattere al look. Ma come applicarlo senza esagerare ed evitare il temutissimo effetto panda?

Come applicare l’ombretto nero- foto cosmopolitan.com

Il fascino dell’ombretto nero risiede proprio nella capacità di applicarlo in modo corretto e senza pasticci, un po’ come accade per qualsiasi altro ombretto di colore scuro.

Non resta che scoprire come applicare l’ombretto nero senza sbagliare con tre tecniche diverse tutte da sperimentare per sfruttare l’ombretto scuro in ruoli differenti!

Ombretto nero come eyeliner

Quando si utilizza un ombretto molto scuro non è necessario tracciare una linea di eyeliner per dare risalto allo sguardo, così come si farebbe con qualsiasi altro ombretto.

In realtà, l’ombretto nero può essere usato senza eyeliner oppure può essere declinato esso stesso a eyeliner. Come?

Tutto quello che bisogna fare è prendere un pennello piatto e angolato, munirsi di un mixing medium (prodotto incolore che consente di mescolare gli ombretti in polvere con altri prodotti in polvere), intingere il pennello prima nell’ombretto nero e poi nel mixing medium e disegnare sull’occhio una riga come se si stesse applicando l’eyeliner.

Di fatto, il mixing medium consente di ottenere un composto fluido dalla lunga durata che sostituisce e egregiamente l’eyeliner.

Smokey eyes

Chi non conosce la tecnica gettonatissima dello smokey eyes? Per sfoggiare un trucco occhi invidiabile è necessario avere a disposizione un ombretto nero o fumé e cominciare a picchiettare il prodotto con il pennello in tutta la palpebra mobile e insistere particolarmente lungo l’attaccatura delle ciglia superiori.

In un secondo momento sarà necessario continuare a insistere lungo l’attaccatura delle ciglia superiori con un pennello piatto e angolato.

E per finire con un pennellino si procede con un sfumatura dedicata ad addolcire l’ombretto lungo la piega dell’occhio.

Ovviamente questa tecnica base dello smokey eyes è dedicata a chi non ha ancora molta dimestichezza per la giustapposizione e la sfumatura di due colori.

Scurire il trucco

L’ombretto nero può essere utilizzato per scurire l’ombretto troppo chiaro o eccessivamente acceso. Come?

Basta applicare un velo di ombretto scuro prima di applicare l’ombretto di colore chiaro oppure utilizzare la nuance nera per rifinire il make-up e creare zone d’ombra davvero interessanti.