Quantcast

Arnold Schwarzenegger contro i no vax: “Le persone non hanno il diritto di fare quello che vogliono se possono uccidere gli altri”

Arnold Schwarzenegger si è schierato pubblicamente contro tutte quelle teorie e quei numerosi complotti diffusi dai no vax. Il 74enne attore, politico, imprenditore, produttore cinematografico ed ex culturista austriaco naturalizzato statunitense ha attaccato tutti coloro che contestano e attaccano le misure anti Covid.

Arnold Schwarzenegger – Foto: Facebook

Uno dei maggiori culturisti del mondo e divo di Hollywood, considerato tra gli interpreti più rappresentativi dei film d’azione, non le manda a dire ai no vax: “La gente dovrebbe sapere che c’è un virus che uccide le persone e l’unico modo per prevenirlo è vaccinarsi, indossare la mascherina, rispettare il distanziamento sociale e curare l’igiene delle mani… è sbagliato pensare che queste misure siano un limite alla libertà. Al diavolo la libertà”.

L’attore ed ex governatore della California ha parlato dell’importanza di seguire tutte le norme indicate contro la pandemia in un video condiviso sui social: “Questo è un Paese libero. C’è la libertà di non indossare la mascherina” continua. Poi, rivolgendosi direttamente ai no vax, ha ribadito: “Sì, c’è la libertà di non indossare la mascherina, ma se non la indossi sei uno stupido”. E su Instagram ha sottolineato: “Solo perché puoi non significa che dovresti. Hai la libertà di essere uno stupido”.

Schwarzenegger ha cercato anche di sensibilizzare i followers sull’importanza del vaccino. Ricevendo il siero a gennaio, l’attore ha condiviso il momento dell’iniezione su Instagram, scrivendo queste parole: “Oggi è stata una bella giornata. Non sono mai stato più felice di attendere in fila. Se sei idoneo, unisciti a me e iscriviti per ottenere il vaccino. Fai come me se vuoi vivere!”.

La sua dura presa di posizione ha scatenato l’ira del popolo no vax e gli apprezzamenti della comunità scientifica internazionale.