Arriva il calendario sexy di Alessio Lo Passo

Dopo il gossip scatenato di quest’estate e le varie copertine dei settimanali Alessio Lo Passo ora prova la svolta sexy e diventa protagonista di un calendario. L’ex corteggiatore e tronista di Uomini e Donne ha raccontato questa esperienza in un intervista a Velvet Gossip.  Ma quanto è sexy questo calendario? Alessio è stato molto vago sul tema e ha spiegato “Ti dico che non sono vestito completamente, ok? E che c’è più di uno scatto molto interessante per le femminucce, forse un po’ meno per i maschietti…” ha spiegato “Magari si vede il mio lato B, che male ci sarebbe? E forse altro, chi sa!”

Le foto sono state scattate nella periferia di Milano, in un cantiere dove Alessio si è fatto fotografare in scatti sexy “Mi sono divertito, non me l’aspettavo.” ha raccontato Lo Passo “Mi ha sempre imbarazzato farmi fotografare, anche se negli ultimi tempi di meno. Però, ecco, credevo che fare un calendario mi avrebbe messo un po’ a disagio. Invece no. Sono soddisfatto.”. Alessio ha poi affermato che non ci sarebbe nessuno che si può ingelosire poichè lui è ancora single “No, nel senso che non sono fidanzato. Ho le mie storielle, certo, credo sia ovvio e naturale. Per fortuna le donne non mi mancano. Però non ho ancora trovato quella giusta con cui costruire qualcosa. O almeno provarci.”

“Forse è anche colpa mia, in fondo non ho ancora la testa per impegnarmi in un rapporto di un certo tipo. Certo, da un momento all’altro potrebbe arrivare qualcuna capace di rivoluzionare la mia esistenza, mai dire mai.!” ha detto confessando di impegnarsi nel lavoro per ora ” Bene, questo 2012 è stato un anno fruttuoso e spero che il prossimo vada ancora meglio. Continuo a lavorare al Twiga, a fare serate, e da poco tempo ho iniziato a lavorare come fotomodello con un’agenzia di Milano: quest’ultima è una strada nuova, vediamo dove porta!”

“Vado tutte le mattine in palestra e mi alleno per 45 minuti secchi, senza interruzione. Mi metto le cuffie e faccio aerobica, pesi, corsa. Poi vado via. Non sono di quelli che restano in palestra due ore, trascorrendone una a chiacchierare a fare salotto: non mi piace. Per il resto, sto attento a tavola. Non seguo una dieta particolare e non faccio grandi sacrifici, però cerco di non esagerare e di evitare i cibi spazzatura.”

Di Valentina Vanzini