Quantcast

Asia Argento parla di Fabrizio Corona e del rapporto difficile con la madre a Domenica In

Asia Argento ha parlato del suo ultimo flirt con Fabrizio Corona e del rapporto difficile con la madre Daria Nicolodi a Domenica In di Mara Venier. La protagonista dello scandalo internazionale Jimmy Bennett ha voluto spiegare nel dettaglio e senza censure il suo attuale e chiacchieratissimo flirt con l’ex re dei paparazzi italiani.

Il flirt di Asia Argento con Fabrizio Corona

La figlia del celebre regista Dario Argento ha spiegato a Mara Venier: “Non sono mai stata una che si è esposta al pubblico a raccontare i fatti miei. Però in questo momento io non ho lavoro – ha asserito – e penso che ora venire a raccontare i fatti miei sia il mio lavoro. Corona? Ci siamo visti solo due volte. Spero di vederlo una terza volta, a me sta bene così. Mi ha cercato lui per parlarmi di lavoro, ci siamo visti a casa mia perché avevo paura dei paparazzi. Abbiamo parlato di noi – ha detto l’attrice e deejay Asia Argento -, abbiamo condiviso cose della vita e mi ha steso. Fabrizio in un’intervista ha raccontato alcuni dettagli intimi, si è lasciato un po’ andare in quel senso ma l’ho trovato dolce”. Per poi aggiungere: “C’è una luce, è inaspettatamente sereno. Una luce che proseguirà con la realizzazione di un amore con Fabrizio Corona“.

L’esclusione da X Factor 2018 è stata durissima: “Mi piaceva tanto quel lavoro, penso di essere la persona giusta per farlo. La musica la conosco veramente bene, spero un giorno di tornare. Il mio l’ho fatto, sono fiera di quelle 7 puntate, mi sono divertita”.

Il rapporto di Asia con i suoi genitori

Alcuni giorni fa Asia ha avuto un durissimo scontro social con la madre Daria Nicolodi, poiché quest’ultima non accetta la liaison della figlia con l’ex re dei paparazzi italiani. “Sono una ragazza con la testa a posto – ha sottolineato l’ex compagna di Morgan -, lei rimane arrabbiata con me ma spero che le passi. Le dimostrerò che non c’è niente di cui preoccuparsi, sto bene e sono serena”.

Completamente diverso il rapporto con suo padre: “Ha lasciato la libertà di essere me stessa, ha anche incoraggiato il mio lato ribelle. Lui è un punto di riferimento, ha fatto tantissimo per me sia come padre che come regista”.