Quantcast

Attori di Harry Potter a Roma, fans scatenati

In questi giorni non si fa altro che parlare di Harry Potter, del nuovo ed attesissimo film e dell’unica tappa italiana del tour dei protagonisti James ed Oliver Phelps ed Evanna Lynch. Proprio quest’ultima ha creato un caos totale alla mostra tenutasi a Roma presso la Galleria Alberto Sordi.

I fans hanno praticamente invaso la Galleria e accolto a braccia spianate gli attesissimi attori. In men che non si dica, la Mostra Fotografica Itinerante è stata travolta da un ondata di folla “inferocita” e ansiosa di beccarsi l’autografo dei della coppia di attori.

Gli organizzatori si sono visti seriamente in difficoltà. Più di 3000 persone hanno invaso la galleria, tutti muniti di quaderni, libri, gadget e quant’altro di simile per evidenziare la loro passione per la saga fantascientifica che ha conquistato il mondo. Dai piccoli ai più grandi. Non c’erano differenze di età, il pubblico, anzi anche i fans più grandi erano ben contenti di dividere le stesse passione dei bambini. Un vero succeso.

Un successo, che però per poco non è diventato un disastro. Appena sono arrivati gli attori, infatti, un gruppo di fans su di giri ha scavalcato le transenne e si sono diretti verso gli ambiti idoli. La sicurezza è riuscita giusto in tempo a placare gli animi e mettere a sicuro i gemelli Phelps ed Evanna Lynch.

Dopo la rapida fuga, gli attori hanno subito avvertito i fans che non erano pronti a una tale calorosa partecipazione, e che quindi hanno dovuto temporaneamente abbandonare la mostra. Sostengono che firmeranno tutte le cartoline e che saranno tutte disponibili dalle 10.00 di domani presso la Galleria Alberto Sordi. Non è proprio la stessa soddisfazione, ma meglio poco che niente.