Arrestato Vittorio Cecchi Gori: le reazioni di Rita Rusic e Valeria Marini

Arrestato Vittorio Cecchi Gori, che è stato condannato giovedì scorso in via definitiva per il crac della casa di produzione cinematografica Safin. L’ex patron della Fiorentina è infatti destinatario di un ordine di carcerazione per scontare 8 anni e 5 mesi di reclusione. Attualmente è ricoverato in ospedale a Roma e dovrebbe restare in ospedale almeno fino a lunedì. Al termine della degenza è previsto il suo trasferimento nel carcere romano di Rebibbia.

Arrestato Vittorio Cecchi Gori: le reazioni di Rita Rusic

La famosa attrice e produttrice cinematografica italiana di origini istriane Rita Rusic ha dichiarato: “Ero con Vittorio dall’avvocato, quando nel pomeriggio ha avuto la notizia – ha esordito Rita Rusic a Domenica Live – lui precedentemente mi aveva chiamato per dirmi che ci sarebbe stata la sentenza della Cassazione e così ci siamo incontrati e siamo andati insieme dal legale”.

Per poi aggiungere: “Alla notizia lui si è sentito subito male… e già non sta bene di salute, è in condizioni particolari – ha aggiunto l’ex modella jugoslava – Per lui è stata una notizia veramente drammatica, l’ho portato subito al pronto soccorso dell’ospedale Gemelli, dove gli hanno riscontrato, oltre alle patologie di cui già sapevamo, un edema polmonare e tachicardia”.

L’ex concorrente del Grande Fratello Vip 4, Rita Rusic, ha spiegato: “Verso mezzanotte l’hanno ricoverato nel reparto di medicina d’urgenza – ha proseguito la produttrice cinematografica che ha dato due figli all’ex presidente viola – e quindi era lì quando sono arrivati i carabinieri per eseguire formalmente l’arresto. Ora è piantonato dalla polizia penitenziaria”.

“Abbiamo il massimo rispetto dei giudici – ha concluso l’ex moglie di Cecchi Gori – ma quello che voglio io è far capire che Vittorio non potrebbe mai stare in un carcere. Lui non è autosufficiente nel vivere quotidiano. Deve pagare, ma non deve morire per questo”.

Arrestato Vittorio Cecchi Gori: le reazioni di Valeria Marini

Durante la puntata di ieri del GF Vip 4, il conduttore Alfonso Signorini ha informato Valeria Marini dell’arresto del suo ex compagno, Vittorio Cecchi Gori, e le sono stati mostrati alcuni titoli di giornali e telegiornali che hanno raccontato la notizia.

“Sto vicina anche a Rita – ha detto la Valeriona nazionale -, perché comunque mi dispiace da morire. Vittorio non si merita questo. Voglio dire che gli eventi che sono successi lì erano molti complicati, oltretutto aveva ripreso da poco la salute… Mi dispiace molto”. Gli occhi della showgirl pieni di lacrime hanno tradito una fortissima emozione, frutto anche di un momento di fraintendimento per la donna: “Pensavo fosse successo qualcosa a mia madre”.

Redazione-iGossip