Cercavano Pokemon sul motorino: multati

La moda del gioco Pokemon Go forse ci sta prendendo un po’ troppo la mano. Due ragazzi sono ad esempio stati multati per 200 euro perché, in motorino, andavano a caccia di Pokemon.

pokemon go

Erano le prime ore del mattino. “Stavamo cercando i pokemon”, si sono scusati i due ragazzi fermati in via Milazzo. Due ventenni hanno risposto così ai carabinieri di Prato della Valle, che hanno contestato allo scooterista la guida con il cellulare, violazione punita dal codice della strada, e la guida sul marciapiede.

Ma il giovane di 20 anni, padovano, anche se è stato sincero ha dovuto pagare la multa di 200 euro. Tra l’altro, alla richiesta di esibire i documenti, il conducente del motorino è risultato senza patentino al seguito e il mezzo, a sua volta, non revisionato. In rete c’è già chi li definisce eroi: ma non staremo esagerando?

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.