Channing Tatum e Matt Bomer sfilano al Gay Pride 2015 di Los Angeles

Channing Tatum e Matt Bomer hanno sfilato per il Gay Pride 2015 di Los Angeles! Se in Italia queste manifestazioni di orgoglio gay e di rivendicazione di diritti gay vengono sempre sminuite, ridicolizzate e strumentalizzate in America è invece tutta un’altra storia. Il sexy attore americano Channing Tatum, che è felicemente sposato con Jenna Dewan dal 2009 ed è padre di Everly, ha deciso di partecipare a questa imponente manifestazione lgbt insieme con il collega di set, il sensuale attore Matt Bomer che è gay dichiarato ed è sposato con il pubblicitario Simon Halls.

Channing Tatum e Matt Bomer sfilano al Gay Pride 2015 di Los Angeles

Con loro anche il terzo attore protagonista di Magic Mike XXL, il seguito del film di Steven Soderbergh, Adam Rodriguez. I tre sex symbol del cinema mondiale hanno anche offerto una spettacolare anticipazione delle coreografie che vedremo nel film, che sarà nelle sale americane l’1 luglio 2015 e in quelle italiane il prossimo 24 settembre, ballando su uno dei carri della sfilata. Il cast del film è davvero stellare e spettacolare. Nel film ci sono anche altre stelle del firmamento cinematografico mondiale: Joe Manganiello, Amber Heard, Elizabeth Banks, Jada Pinkett Smith e Andie MacDowell.

Per testimoniare la vicinanza al movimento omosessuale, il bellissimo e intrigante ex modello e attore statunitense Channing Tatum ha indossato anche un fazzoletto al collo e un braccialetto con i colori dell’arcobaleno, simbolo del movimento per il quale gli omosessuali e i transessuali rivendicano i propri diritti. Tutti uniti contro i pregiudizi, l’oscurantismo, l’omofobia e il degrado culturale.

In Italia invece si procede come i gamberi, si va sempre all’indietro! Piuttosto di allargare diritti alle minoranze o a chi non ne ha, si eliminano e calpestano quei pochi diritti democratici esistenti! Per quanto riguarda i diritti lgbt, l’Italia è l’unico paese europeo che non ha approvato una legge contro l’omofobia e a favore delle unioni gay!

Redazione-iGossip