Chiara Ferragni sull’omicidio di Willy Monteiro: “Il problema lo risolvi cancellando la cultura fascista”

Chiara Ferragni ha commentato l’efferato e agghiacciante omicidio di Willy Monteiro con una storia sul suo profilo Instagram. “In fin dei conti cos’hanno fatto? Niente. Hanno solo ucciso un extracomunitario”, questo il titolo di un quotidiano con queste parole pronunciate da un familiare dei due fratelli arrestati per il brutale omicidio di Willy Monteiro a Colleferro ha fatto il giro del web nelle ultime ore, scatenando un’ondata di indignazione.

“Dove finiremo?“, si domanda la celebre web influencer e fashion blogger, condividendo il post del marito Fedez con lo screenshot dell’articolo del quotidiano La Repubblica.

“Condoglianze alla famiglia – ha scritto la celebre e influente imprenditrice digitale Chiara Ferragni – mi spiace che oltre alla sofferenza dobbiate subire anche queste cose”.

La bellissima e famosa mamma vip ha condiviso un post dell’account Spaghettipolitics: “Willy Montero, italiano di 21 anni dalla pelle nera, è stato ucciso da un gruppo di 4 fasci che l’hanno ammazzato a calci. I giornali però non mettono il loro focus sul fascismo. Il problema lo risolvi cambiando e cancellando la cultura fascista e sempre resistente in questo paese di m**da”, si legge ancora nel testo condiviso dalla Blonde Salad.

Redazione-iGossip