Coronavirus, le disposizioni delle Regioni Puglia e Basilicata per chi proviene dal Nord Italia

Coronavirus, ultime news e aggiornamenti. La Regioni del Sud Italia corrono ai ripari per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. La prima Regione che ha preso subito provvedimenti è la Basilicata. Oggi pomeriggio il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha diramato una disposizione in materia di prevenzione, alla luce dei flussi di persone, in particolare studenti e lavoratori, che stanno rientrando in Puglia da Regioni con focolai: Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna. Intanto il capo del dipartimento di Protezione Civile e commissario per l’emergenza Coronavirus, Angelo Borrelli, ha dichiarato in conferenza stampa: “Alle ore 18 abbiamo registrato 222 persone contagiate. Di queste, sei decedute e una è stata dimessa”.

Coronavirus – Foto: Pixabay.com

Coronavirus, i provvedimenti della Regione Puglia

Al termine di una riunione fiume, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha comunicato che allo stato non si registra alcun caso di Coronavirus in Puglia. Ci sono al momento cinque casi che presentano sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus e sono tutti in corso di accertamento. La Task Force regionale è al lavoro dall’inizio dell’emergenza su tutti gli aspetti organizzativi ed è inoltre in contatto permanente con la sala operativa della Protezione civile.

LEGGI I CONSIGLI, LE LINEE GUIDA E LE PRECAUZIONI PER EVITARE IL CONTAGIO DA CORONAVIRUS

In materia di disposizioni urgenti in materia di prevenzione COVID-19, il Governatore Emiliano ha invitato tutti i cittadini che comunque rientrano in Puglia provenienti dal Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e che vi abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni, a comunicare la propria presenza nel territorio della Regione Puglia con indicazione del domicilio al proprio medico di medicina generale ovvero, in mancanza, al Servizio Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Locale territorialmente competente al fine di permettere l’esercizio dei poteri di sorveglianza sanitaria.

PANICO ALL’OSPEDALE DI CODOGNO, LO SFOGO DISPERATO DI UN INFERMIERE

Coronavirus, i provvedimenti della Regione Basilicata

Ieri il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi ha disposto mediante un’ordinanza che tutti i cittadini che rientrano in Basilicata e provengono dal Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Liguria o che vi abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni dovranno rimanere in quarantena presso il proprio domicilio per 14 giorni, comunicando la propria presenza ai competenti Servizi di Sanità Pubblica. I sindaci di tutti i comuni della Basilicata in collaborazione con tutte le altre istituzioni comunali censiranno i cittadini provenienti dalle suindicate regioni. Oggi l’assessore alla Sanità della Regione Basilicata Rocco Leone ha precisato che l’ordinanza è rivolta a tutti gli studenti e familiari conviventi.

Redazione-iGossip