Disinstallate Facebook dal cellulare Android: risparmierete il 20% di batteria

Probabilmente chi ha uno smartphone di ultima generazione se ne sarà già accorto: le batterie, anche se sono molto capienti, ormai non durano più di un giorno, e facendo un uso molto parco di tutte le applicazioni. Questo perché le nuove app “succhiano” sempre più energia, lasciando il nostro cellulare a terra, e spesso costringendoci all’acquisto della famosa seconda batteria o batteria di ricambio.

f-copertina

La sorpresa, però, è quanto effettivamente consuma una sola di queste app: stiamo parlando di Facebook, che secondo gli ultimi dati consumerebbe il 20% in più di batteria. Non ci credere? Tentar non nuoce: provate a disinstallare l’app e a rimanere per qualche giorno senza il social network di Mark Zuckerberg.

A far discutere, nelle ultime ore, è un esperimento condotto da Techworldzone, secondo il quale l’app di Facebook sarebbe in grado di prosciugare da sola oltre il 20% della batteria di qualsiasi smartphone. Può sembrare strano, soprattutto se confrontiamo questo dato con quelli che lo stesso Android ci fornisce su ogni dispositivo: il fatto è che l’app non agisce mai da sola, ma si fa “aiutare” da varie componenti del sistema operativo (vedi ricezione notifiche).

L’analisi in questione è stata eseguita su un Nexus 6P disinstallando l’app di Facebook e usando invece un’app alternativa e più leggera, Metal, anche se priva di alcune funzionalità aggiuntive. Sono tante le alternative a Facebook lecite sul Play Store, ma tutti questi dati dovrebbero dar da pensare agli sviluppatori dell’app: non sarà il caso di alleggerirla un po’?

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.