Edoardo Pesce indagato per rissa a Roma: la denuncia shock del titolare di un locale

Edoardo Pesce è stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura della Repubblica di Roma in seguito a una furibonda rissa scoppiata in un locale di San Lorenzo. Il 37enne attore e musicista romano, diventato noto per aver recitato il ruolo di Romolo Buffoni nelle fortunate serie tv Romanzo Criminale e I Cesaroni, è accusato di lesioni colpose dopo avere preso a botte l’organizzatore di una jam session in un locale notturno della Capitale, nel quartiere San Lorenzo. La notizia shock è stata diffusa dal quotidiano Il Messaggero.

Edoardo Pesce – Foto Facebook

Il titolare del locale ha sporto denuncia contro il famoso e popolare attore. Edoardo Pesce avrebbe rotto il naso e scheggiato due denti alla vittima.

La rissa sarebbe scoppiata quando l’attore e musicista romano è salito sul palco per esibirsi con gli strumenti presenti nel locale. L’organizzatore di 35 anni gli avrebbe fatto presente che avrebbe potuto suonare solo un pezzo, innescando l’ira furiosa dell’attore-musicista.

“Mentre stavo parlando – ha riferito l’organizzatore -, mi ha tirato uno schiaffo in faccia davanti a tutti… era chiaro che lui aveva voglia di fare a botte, un capannello di persone ha provato a trattenerlo mentre cercava di scagliarsi contro di me. Avevo la faccia tumefatta, mi sanguinavano il naso e le gengive”.

I fan di Pesce sono amareggiati e sconvolti!

Redazione-iGossip