Elezioni Francia 2017, trionfa Emmanuel Macron: “Difenderò l’Europa”

Elezioni Francia 2017: trionfa il fondatore di En Marche Emmanuel Macron con oltre il 66% dei voti!  Il neopresidente francese ha ottenuto 20.703.631 voti, mentre la leader del Front National Marine Le Pen si è fermata a 10.637.183. Macron ha fatto il pienone di voti nel dipartimento di Parigi, conquistando l’89,68% dei consensi e 849.251 voti, contro i 97.770 dell’avversaria, Marine Le Pen, che si è dovuta accontentare del 10,32% delle preferenze. Le Pen conquista solo due dipartimenti: l’Aisne con il 52,91% (47,09% per Macron) e il Pas-de-Calais con il 52,05% (47,95% per Macron). Ad Hénin-Beaumont, feudo della candidata, la Le Pen ha raggiunto il 61,56% dei voti.

Emmanuel Macron – Foto: Facebook

Le elezioni francesi 2017 hanno tenuto con il fiato sospeso i mercati finanziari, le istituzioni europee e le grandi multinazionali.

Nel suo primo discorso da presidente della Repubblica francese Macron ha dichiarato alla platea: “Stasera la Francia ha vinto. Chi diceva ‘non è possibile’, non conosce la Francia. Voglio esprimere un pensiero per Marine Le Pen, non fischiate, hanno espresso, una rabbia e una collera, va ascoltata… Farò di tutto affinché nei prossimi anni non ci sia nessun motivo per votare per gli estremi. La Francia e il mondo si aspettano da noi la difesa dello spirito dei Lumi, ovunque. Vi servirò in nome del nostro motto: Libertà, Eguaglianza, Fraternità, vi servirò sulla base della fiducia che mi avete attribuito, vi servirò con amore, viva la Repubblica, viva la Francia”.

Sul suo profilo Twitter il neo presidente ha cinguettato: “Oggi inizia una nuova era di speranza e fiducia per la Francia. Difenderò l’Europa, la comunanza di destini che si sono dati i nostri popoli. Ricostruirò il legame tra l’Europa e i popoli che la compongono, tra l’Europa e i suoi cittadini”.

Marine Le Pen ha ammesso la sconfitta, ma ha rivendicato un risultato storico e di massa con cui i francesi hanno scelto un’alleanza di patrioti come prima forza all’opposizione. Ha invitato tutti “i patrioti” a unirsi e ha annunciato un profondo e radicale cambiamento: “Il Front National ora deve rinnovarsi, deve affrontare una trasformazione per creare una nuova forza politica che sia all’altezza delle necessità del Paese”.

Redazione-iGossip