Fabrizio Corona torna in carcere. Il motivo? Soldi in nero

Fabrizio Corona torna in carcere. Il pm della Dda di Milano, Paolo Storari, ha chiesto e ottenuto l’arresto dell’ex fotografo dei vip dopo il sequestro preventivo di 1,7 milioni di euro rintracciati venerdì scorso nell’abitazione della sua collaboratrice Francesca Persi, pure lei finita in carcere. Soldi in contanti, impacchettati, e nascosti in un controsoffitto che, stando all’accusa, sarebbero il frutto di guadagni in nero realizzati da Fabrizio Corona presenziando serate in discoteca, in locali notturni o altri eventi mondani.

L’accusa contestata a Corona è intestazione fittizia di beni con l’aggravante di aver commesso il fatto durante il periodo di affidamento in prova sul territorio. Aggravante, esclusa, per la Persi, amministratrice di diritto della società Atena, che detiene i diritti di immagine dell’ex fotografo dei vip.

fabrizio-corona
Fabrizio Corona al Maurizio Costanzo Show – Foto: Facebook

Adesso Fabrizio Corona torna in carcere: sembra che la lezione non l’abbia ancora imparata.

Antonio Santamato

Dottore in Comunicazione, video-editor di igossip.it.