Facebook, Ocasio-Cortez smonta Zuckerberg su privacy, fake news e pubblicità elettorale

La politica democratica americana Ocasio-Cortez ha messo in difficoltà e fatto a pezzi Mark Zuckerberg su privacy, fake news e pubblicità elettorale durante l’audizione davanti alla commissione servizi finanziari della Camera americana. Le domande pungenti e taglienti della parlamentare democratica sullo scandalo Cambridge Analytica e sulla pubblicità elettorale hanno mandato in tilt il miliardario e potente imprenditore statunitense.

Mark Zuckerberg – Foto: Facebook

«Mister Zuckerberg, lei sapeva di Cambridge Analytica?» ha chiesto Ocasio-Cortez. Il miliardario è rimasto inizialmente sorpreso e ha iniziato ad andare in crisi: «Il momento esatto? Forse marzo 2018 ma potrei sbagliare».

Poi la politica ha incalzato: «Io penso che lei non disdegni di usare il comportamento passato di una persona per determinarne quello futuro. Ecco perché, per prendere decisioni su Libra, dobbiamo scavare nel comportamento passato di Facebook riguardo al rispetto della democrazia».

La parlamentare democratica ha poi chiesto a Zuckerberg se sapeva del report pubblicato dal quotidiano britannico The Guardian nel dicembre 2015, ovvero la rivelazione giornalistica sulla campagna presidenziale del candidato repubblicano, Ted Cruz che usò profili psicologici basati sui dati rastrellati dalle bacheche degli utenti. Le risposte incomplete di Mark hanno sollevato polemiche e dubbi.

Molto serrato il confronto sulle pubblicità elettorali. «Voglio sapere fino a dove ci potremo spingere il prossimo anno – ha detto la politica democratica – per esempio secondo le vostre regole, usando i dati del censimento, nel 2020 io politica posso pagare per mandare un messaggio specifico per esempio ai codici postali dove vivono i neri e pubblicizzare una data elettorale sbagliata?». Il miliardario ha replicato: «No, non può». Immediata la controreplica: «Ma lei ha detto che non verificherà la mia inserzione pubblicitaria come politica».

Inutile dire che Mark Zuckerberg è uscito con le ossa rotte da questa audizione.

Redazione-iGossip