Festival Sanremo, le indiscrezioni a poche ore dall’inizio della kermesse musicale

Il 67 esimo Festival di Sanremo sta per alzare il sipario. Tra poche ore il veterano Carlo Conti e un’inedita Maria De Filippi daranno il via alla kermesse musicale più seguita di sempre. L’atmosfera dei piani alti è abbastanza rilassata e decisamente ottimista. L’unica a dimostrare un po’ di ‘sano’ timore è proprio Maria De Filippi.

Conduttori Festival Sanremo 2017- foto repubblica.it

La regina degli ascolti di Mediaset ammette di ‘temere’ il palco dell’Ariston. La pressione della nuova sfida targata Rai inizia a farsi sentire. Una volta arrivata in Riviera, la De Filippi ha confessato l’inconfessabile: “Mi sento Belén, i fotografi mi inseguono ovunque, e quasi mi vergogno perché mi fotografano sempre con le stesse scarpe e gli stessi jeans».

E proprio durante la conferenza stampa pre-Festival, Carlo Conti ha voluto ringraziare Maria per aver accettato la sua proposta ‘indecente’. La risposta della super conduttrice Mediaset trasuda di verità e umiltà: “non sono abituata a fare cinque serate di prime time di fila. Chi pensa che io aspiri a condurre il festival da sola si sbaglia di grosso. Carlo mi aiuta e mi sta vicino come un fratello che ti accompagna passo passo”.

Le serate intanto prendono corpo. La presenza fissa di Crozza è un elemento di assoluta novità. Il suo repertorio dei personaggi darà il braccetto alle performance di ospiti d’eccezione come Luca e Paolo, Geppi Cucciari, Virginia Raffaele, il trio romano Cirilli, Brignano, Insinna.

Un’altra novità sarà la modalità di votazione. Una giuria, capitanata da Giorgio Moroder, vedrà una composizione d’eccezione: Linus, Andrea Morricone, Rita Pavone, Paolo Genovese, Violante Placido, Giorgia Surina e Greta Menchi. E quest’anno cresce a 30 il numero dei brani in gara, suddivisi tra la sezione Campioni e la sezione Giovani.

Novità, lavoro di squadra e un’accoppiata inedita. Sono queste le poche e semplici indiscrezioni trapelate durante la conferenza stampa al cospetto di poco più di 500 giornalisti. Sarà forse l’effetto collaterale di un abbinamento sicura e vincente? Secondo il direttore di Rai 1 Andrea Fabiano è “come avere Federer e Serena Williams e farli giocare in doppio”. Il doppio misto dovrebbe garantire ascolti stratosferici. I pronostici scommettono il superamento del 49,48% di share del debutto di Conti bis, che l’anno scorso fu considerato un risultato eccellente.